Aneddoti & Curiosità

Le iniziali nascoste di re Vittorio Emanuele sul ponte di Borgoloco

Curiosità storiche
ponte-borgoloco

Le iniziali nascoste di re Vittorio Emanuele sul ponte di Borgoloco

Durante la prima metà dell’800 Venezia fu una delle protagoniste del Risorgimento italiano contro la dominazione austriaca.

L’impero austriaco aveva un governo molto centralista ed attuava un pesante controllo sulla popolazione. La polizia, inoltre, si impegnava in tutti i modi a fermare i carbonari e i patrioti che cercavano di alimentare gli abitanti contro gli Asburgo.

Nonostante ciò, le società segrete prosperavano, trovando mezzi sempre più ingegnosi per divulgare le loro idee e mandare criptici messaggi alla popolazione. Uno degli esempi più interessanti di questi messaggi politici nascosti si trova sul ponte di Borgoloco, che unisce l’isola di Santa Marina con quella di santa Maria Formosa nel sestiere di Castello.

Se si guardano con attenzione le eleganti volute nella balaustra in ferro di questo ponte si può notare che non si tratta di cuori, ma di tre lettere: W E V, corrispondenti al motto Viva Vittorio Emanuele (re d’Italia).

Un altro modo per inneggiare a Vittorio Emanuele senza rischiare l’arresto da parte delle autorità austriache era gridare ‘Viva Verdi’ durante le rappresentazioni del celebre compositore alla Fenice; Verdi, infatti, era considerato un acronimo per dire ‘Viva Vittorio Emanuele Re D’Italia’, come si può vedere nelle scene iniziali del celebre film ‘Senso’ girate proprio nel celebre teatro dal regista Luchino Visconti.

Se siete interessati a scoprire altre curiosità su questa straordinaria città, vi suggeriamo di prenotare una visita guidata privata di Venezia… Aneddoti, luoghi e storie raccontati nei luoghi in cui si sono svolte!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Il Vetro a Venezia: un’Arte ineguagliabile

vetro2
Curiosità storiche

Eccoci tornati all’incredibile storia del vetro. L’ultima volta ci eravamo lasciati con un importante quesito: come arrivò il vetr...

Vedi

Campagna Lupia: Il Casone di Valle Zappa: l’Olanda in laguna

casone_valle_zappa
Opere e luoghi poco noti

Se vi capita di passare per Campagna Lupia, fate una piccola deviazione perché qui si nasconde un piccolo gioiello, un pezzetto di Ola...

Vedi

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

I post più letti

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

Treviso: La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

san-silvestro-montello
Opere e luoghi poco noti

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi