Aneddoti & Curiosità

Le origini leggendarie di Treviso

Opere e luoghi poco noti
treviso

Le origini leggendarie di Treviso

E’ cosa risaputa che quanto più antico è un luogo tante più sono le leggende che raccontano la sua fondazione: è il caso della storica città di Treviso, una delle perle del nostro amato Veneto.

Si racconta che esistano ben tre leggende sulla nascita della città trevigiana.

Una di queste narra che Treviso sarebbe stata fondata dai Taurisci, antico popolo di origini celtico-orientale, che adoravano il dio Api, dio egizio con le sembianze di un toro. I Veneti che si trovavano sotto l’occupazione del popolo dei Giganti, chiesero aiuto al dio Api per riacquisire la libertà perduta. Così costui, insieme alla popolazione dei Taurisci, fronteggiò in una gloriosa battaglia i Giganti, sconfiggendoli. A memoria di questo straordinario evento, venne fondata così, Taurisium, la città del Sacro Toro.

La seconda ipotesi leggendaria narra che Treviso fu fondata da Osiride, discendente di Noè, che regnò nel territorio italico per dieci anni. Quando egli morì venne adorato sotto forma di un toro e fu così che la città prese il nome di Taurisium.

L’ultima storia invece riconduce l’origine di Treviso a Dardano, capostipite dei Troiani che fondò sul suolo veneto la città di Eugania. Per difenderla Dardano costruì quattro roccaforti, la più grande delle quali prese il nome di Tusino, comandata da Montorio, presunto capostipite della famiglia dei Collalto. Montorio mise all’ingresso della porta principale della città la statua di una fanciulla con tre teste. Ogni testa aveva tre visi e da qui si è ottenuto lo storpiamento da Tusino a Tre-visi.

Tre straordinarie storie per rendere leggendaria la nascita di Treviso: quale vi è piaciuta di più?

Se siete curiosi di addentrarvi nell’anima segreta della città di Treviso fatevi guidare da un’esperta guida locale! Il nostro tour ‘Your Own Treviso: Visita Guidata Personalizzata di Treviso’’ vi porterà a scoprire i luoghi che più vi interessano…l’itinerario lo potete scegliere voi!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La nascita del vetro tra storia e leggenda

vetro
Curiosità storiche

Ogni giorno siamo abituati ad aver a che fare con il vetro: beviamo da un bicchiere di vetro, ci proteggiamo in casa e in macchina graz...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Cosa vedere a Burano?

burano
Opere e luoghi poco noti

L’isola di Burano è un vero e proprio spettacolo per gli occhi e una grande emozione per il cuore: ogni anno migliaia di turisti si ...

Vedi

I post più letti

Padova: Perché si dice ‘Rimanere in braghe di tela?’

pietra-del-vituperio
Curiosità storiche

Vi siete mai chiesti da dove deriva la comune espressione ‘Rimanere in mutande’ o ‘Rimanere in braghe di tela’? Si tratta di un...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Belluno: Il mistero del Pietrificatore di Sospirolo

pietrificatore
Misteri & Leggende

All’interno del Parco Nazionale delle Dolomiti, in provincia di Belluno, vi è il piccolo paesino di Sospirolo. Qui è nato un person...

Vedi