Aneddoti & Curiosità

Le reliquie di San Valentino a Venezia

Curiosità storiche
SValentino

Le reliquie di San Valentino a Venezia

Nel mondo tutti festeggiano San Valentino, ma pochi sanno che le sue reliquie sono conservate nella città di Venezia, precisamente nella chiesa di San Samuele (accanto Palazzo Grassi).

Quando entrate in questa chiesa, poco conosciuta anche dagli stessi veneziani, e vi avvicinate al primo altare sulla sinistra, vedrete chiaramente l'urna in cui c'è scritto: CORPUS SANCTI VALENTINI.

E' vero che la città di Terni si vanta di possedere le spoglie di questo famoso santo, ma è bello mantenere l'alone di mistero e pensare che a Venezia, la città degli innamorati per eccellenza, ci siano alcune reliquie di San Valentino, il protettore degli innamorati.

La festa del vescovo e martire Valentino si riallaccia agli antichi festeggiamenti di Greci, Italici e Romani che si tenevano il 15 febbraio in onore del dio Pan. Questi festeggiamenti erano legati alla purificazione dei campi e ai riti di fecondità. Divenuti troppo licenziosi, furono proibiti da Augusto e poi soppressi da papa Gelasio nel 494. La Chiesa cristianizzò quel rito pagano della fecondità anticipandolo al giorno 14 di febbraio, attribuendo al Santo martire la capacità di proteggere i fidanzati e gli innamorati indirizzati al matrimonio e ad un'unione allietata dai figli.

Da questa vicenda sorsero alcune leggende. Le più interessanti sono quelle che dicono il santo martire amante delle rose, fiori profumati che regalava alle coppie di fidanzati per augurare loro un'unione felice. Se avete quindi voglia di festeggiare il giorno di San Valentino in modo un po' speciale, portate una rosa sull'altare di San Valentino nella chiesa di San Samuele a Venezia! (per informazioni sull'apertura della chiesa chiedete nella vicina chiesa di Santo Stefano).

Venezia è una città piena di sorprese e luoghi con storie inaspettate. Se volete scoprirne altre, creeremo per voi un itinerario di Venezia personalizzato in collaborazione con l'autrice della sezione Aneddoti e Curiosità creerà per voi.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Il Castello di Roncade

castello-roncade
Opere e luoghi poco noti

Per la maggior parte dei visitatori, inclusi gli amanti dell’arte, il Veneto è la regione delle Ville, fiabeschi luoghi di villeggia...

Vedi

Venezia: La testa di una donna anziana in Corte del Teatro a San Luca

corte-teatro-san-luca
Opere e luoghi poco noti

Dietro il celebre Teatro Goldoni a Venezia, vicino al Canal Grande, c’è una piccola Corte difficile da trovare… Che riserva divers...

Vedi

Vicenza: Il campanile di Thiene

Thiene_campanile
Opere e luoghi poco noti

Tra i numerosi campanili che punteggiano il territorio del Veneto, ce n’è uno che vanta una caratteristica unica: si tratta della to...

Vedi

Venezia: L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

San-Francesco-del-Deserto
Opere e luoghi poco noti

Se siete alla ricerca di un luogo dove meditare, lontano dalla confusione, San Francesco del deserto è proprio l’isola che fa per vo...

Vedi

I post più letti

Verona: Le giostre nell’Arena di Verona

arena-di-verona
Curiosità storiche

L’Arena di Verona è indubbiamente il simbolo della città Veneta, nonché uno dei monumenti dell’antichità romana più famosi d...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Treviso: Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

barco-altivole
Presenze illustri

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510). Appena di...

Vedi

Venezia: Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

merlettaie
Misteri & Leggende

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini c...

Vedi