Aneddoti & Curiosità

Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

Misteri & Leggende
merlettaie

Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini con le migliori specialità di pesce… E soprattutto merletti!

Le merlettaie sono davvero un'attrazione dell'isola e anche le più grandi case di moda internazionali si sono spesso servite di questi finissimi ricami.

Narra la leggenda che un tempo lontano a Burano abitasse un pescatore di nome Nicolò, bello e di buon carattere, tanto da essere lo scapolo più ambito dell'isola. Tutte le ragazze lo volevano ma lui aveva occhi solo per Maria, la sua fidanzata.

Pochi giorni prima delle nozze Nicolò si trovava in mare a pescare quando cominciò a sentire un canto dolcissimo… In breve vide la sua barchetta circondata da un gruppo di donne bellissime: erano Sirene.

Nicolò, però, non si fece incantare e nella sua mente comparve subito l'immagine di Maria; le Sirene rimasero davvero colpite dall'amore che Nicolò provava per la sua fidanzata e gli donarono un magnifico ricamo, creato con la schiuma del mare.

Nicolò donò l'oggetto alla sposa il giorno del matrimonio e Maria, fierissima del suo splendido merletto, si mise all'opera per ricrearlo… Nacque così il merletto di Burano!

Visitare l'isola di Burano è un'esperienza da non perdere durante il vostro soggiorno a Venezia! L'isola è raggiungibile con i trasporti pubblici veneziani in circa 45 minuti… Una volta sbarcati, approfittate dell'esperienza di una guida locale per scoprire luoghi e tradizioni di questa straordinaria isola con Discover Burano – Gli angoli segreti di Burano!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi