Aneddoti & Curiosità

L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

Opere e luoghi poco noti
San-Francesco-del-Deserto

L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

Se siete alla ricerca di un luogo dove meditare, lontano dalla confusione, San Francesco del deserto è proprio l’isola che fa per voi!

L’isola, vicina a Burano, fu frequentata sin dall’età romana, come testimonia il ritrovamento di alcuni reperti nel sottosuolo, quando era chiamata Isola delle Due Vigne.

Nel 1220 Francesco d’Assisi, di ritorno da un viaggio in Oriente, durante il quale aveva incontrato pacificamente il Sultano d’Egitto Malek-el-Kamel, arrivò su una piccola isola di proprietà del nobile veneziano Jacopo Michiel… Francesco era alla ricerca di un luogo tranquillo, dove fermarsi nel silenzio a pregare e riflettere. Qui fu accolto dal canto di una moltitudine di uccelli - come ci racconta il suo biografo san Bonaventura da Bagnoregio – quale miglior luogo per fondare un ricovero dove fosse possibile pregare e meditare in pace, lontani dalla mondanità?

Dopo la sua morte, nel 1223, il Michiel donò l’isola ai frati minori perché vi fondassero un convento. Il nome del luogo risale al ‘400, quando l’isola di San Francesco per alcuni anni rimase abbandonata – deserta – a causa dell’insalubrità della laguna; successivamente fu adibita a polveriera dagli Austriaci fino al 1858, quando il terreno venne donato al patriarcato di Venezia che consentì ai frati di rifondarvi il monastero, tuttora attivo.

Questa suggestiva isola è inclusa in uno dei nostri tour di maggior fascino: Visita guidata di Burano e del monastero di San Francesco del Deserto. A Burano potrete godervi un’interessante visita guida tenuta da una guida locale, mentre a San Francesco del Deserto saranno gli stessi frati francescani ad accompagnarvi alla scoperta del monastero.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il rilievo dell’uomo con la pipa a Palazzo Loredan sul Canal Grande

palazzo-loredan
Misteri & Leggende

Uno dei palazzi più antichi sulle rive del Canal Grande è Palazzo Loredan, eretto nel XIII secolo e attualmente sede del Municipio ci...

Vedi

Verona: Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

cangrande
Presenze illustri

Uno dei personaggi più famosi della storia di Verona è sicuramente Cangrande della Scala, signore di Verona dal 1308 fino al 1329, an...

Vedi

Verona: Le mura veneziane a Peschiera del Garda

peschiera-del-garda
Curiosità storiche

Oggi Venezia è un semplice capoluogo di regione, ma un tempo era la capitale di un Impero che si estendeva nel Mediterraneo Orientale ...

Vedi

Venezia: La Cripta della Basilica di San Marco

san-marco-cripta
Opere e luoghi poco noti

La Basilica di San Marco a Venezia è probabilmente una delle chiese più famose e visitate dell’Occidente. Ogni giorno migliaia di t...

Vedi

I post più letti

Verona: Le giostre nell’Arena di Verona

arena-di-verona
Curiosità storiche

L’Arena di Verona è indubbiamente il simbolo della città Veneta, nonché uno dei monumenti dell’antichità romana più famosi d...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Treviso: Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

barco-altivole
Presenze illustri

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510). Appena di...

Vedi

Venezia: Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

merlettaie
Misteri & Leggende

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini c...

Vedi