Aneddoti & Curiosità

L’isola di San Giorgio in Alga nella Laguna di Venezia

Opere e luoghi poco noti
san-giorgio-in-alga

L’isola di San Giorgio in Alga nella Laguna di Venezia

La laguna di Venezia è piena di piccole isolette, lontane dal centro abitato e spesso lasciate in stato di abbandono.

Durante l’epoca della Repubblica erano soprattutto sedi di monasteri, mentre nell’800 erano usate principalmente come caserme o depositi di munizioni.

Tra queste isolette ce n’è una che desta l’attenzione di tutti i cacciatori di tesori: San Giorgio in Alga.

Oggi l’isola ha un aspetto davvero desolato: la chiesa quattrocentesca (ricostruita dopo un incendio nel 1717) è ormai solo un ricordo e gli edifici rimanenti sono ridotti a pochi ruderi (venne bombardata anche durante la seconda guerra mondiale). Un tempo, però, ospitava una fiorente comunità di monaci benedettini, che vi si erano insediati già nell’XI secolo.

Narra la leggenda che un membro dell’ordine Cavalleresco dei Templari, in fuga dalle persecuzioni operate contro di loro dal re di Francia Filippo il Bello nel 1312, si sia fermato proprio a San Giorgio in Alga per nascondere il favoloso e leggendario tesoro dei Templari, ad oggi ancora mai ritrovato.

L’isola è famosa anche perché, nel XV secolo, ospitava una comunità di monaci agostiniani, tra i quali c’era Lorenzo Giustinian, divenuto poi patriarca di Venezia nel 1451 e proclamato Santo nel 1690.

Se dopo aver letto questo post vi fosse venuta voglia di scoprire altre misteriose e poco conosciute isolette della laguna veneziana, vi consigliamo la nostra Escursione privata in houseboat alle isole del mistero: l’itinerario non include anche San Giorgio in Alga, localizzata troppo lontano dal centro storico, ma vi permetterà di scoprire molti altri leggendari luoghi con un’originale gita in barca!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Perché il vino Prosecco si chiama appunto, Prosecco?

colline-del-prosecco
Lo sapevate che...

Il 7 luglio 2019 il Veneto e l’Italia tutta hanno brindato alle colline del Prosecco, ora Patrimonio Mondiale dell’Umanità! Lo ha ...

Vedi

Venezia: Il Vetro a Venezia: un’Arte ineguagliabile

vetro2
Curiosità storiche

Eccoci tornati all’incredibile storia del vetro. L’ultima volta ci eravamo lasciati con un importante quesito: come arrivò il vetr...

Vedi

Campagna Lupia: Il Casone di Valle Zappa: l’Olanda in laguna

casone_valle_zappa
Opere e luoghi poco noti

Se vi capita di passare per Campagna Lupia, fate una piccola deviazione perché qui si nasconde un piccolo gioiello, un pezzetto di Ola...

Vedi

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

I post più letti

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Venezia: Alla scoperta dell’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, cosa vedere e come raggiungerla

isola_di_san_giorgio_maggiore
Opere e luoghi poco noti

A qualcuno di voi sarà forse capitato, in viaggio a Venezia, di fotografare il meraviglioso panorama che si staglia di fronte alla sto...

Vedi

Treviso: La chiesa parrocchiale di San Silvestro a Selva del Montello

san-silvestro-montello
Opere e luoghi poco noti

Nella piccola frazione di Selva del Montello, in provincia di Treviso, vi è una chiesa parrocchiale che offre ai suoi visitatori opere...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi