Aneddoti & Curiosità

Il mobile Canova nel Museo Correr di Piazza San Marco a Venezia

Opere e luoghi poco noti
mobile-canova-correr

Il mobile Canova nel Museo Correr di Piazza San Marco a Venezia

Antonio Canova (1757- 1822) è sicuramente uno degli scultori più famosi della storia dell'arte di ogni tempo e un vanto per la città di Venezia, che vide i suoi esordi e che fu anche il luogo della sua morte (avvenuta in casa del proprietario del caffè Florian in campo San Gallo).

La straordinaria e quasi ‘mitica' fama internazionale goduta in vita da Canova divenne dopo la morte – in Italia e particolarmente a Venezia – un culto che univa il valore dell'arte col popolare sentimento risorgimentale di italianità e riscatto nazionale da lui espresso in azioni ed opere evocative durante la sua carriera. Fu eretto per lui un singolare monumento piramidale nella chiesa dei Frati (opera dei suoi allievi), dove venne conservato il suo cuore, mentre la sua mano destra (opportunamente mozzata e messa sotto spirito) venne conservata per molti anni come una reliquia in un ‘altarino' all'interno dell'Accademia di Belle Arti.

Di questa ‘Canova-mania' esiste una bizzarra testimonianza al Museo Correr di Venezia: il Mobile Canova. Si tratta di una specie di mobile- teca allestito dal ricco commerciante veneziano Domenico Zoppetti per custodire strumenti da lavoro, bozzetti, disegni (in gran parte di collaboratori), dipinti autografi (Canova amava la pittura e dipingeva abilmente per diletto), cimeli personali, ritratti, etc.. Già posto al centro del piccolo museo creato da Zoppetti nella sua casa in Strada Nuova, il mobile e le collezioni al suo interno giunsero ai Musei Civici nel 1849; smontato nel 1952, in mobile è stato poi ricomposto col recupero integrale delle parti ornamentali intagliate (2015) e adesso troneggia in una delle sale del Museo Correr, recentemente riallestite per glorificare al meglio il celebre scultore.

Il Museo Correr di Venezia è visitabile acquistando il biglietto cumulativo 'I Musei di Piazza San Marco', che include anche la visita di Palazzo Ducale, del Museo Archeologico Nazionale e delle Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciale – tutti localizzati nella splendida cornice di Piazza San Marco. Su richiesta, le nostre guide organizzano itinerari di visita privati al Museo Correr, pianificabili tenendo conto delle vostre esigenze e degli argomenti che desiderate approfondire.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi