Aneddoti & Curiosità

Il monumento alle vittime della Shoah nel Campo del Ghetto nuovo a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Ghetto

Il monumento alle vittime della Shoah nel Campo del Ghetto nuovo a Venezia

Su uno dei lati del campo del Ghetto nuovo a Venezia vi è un monumento costituito da sette formelle in bronzo, opera dell'artista lituano Arbit Blatas (1908- 1999), che ricorda le vittime della deportazione nazista, creato nel 1980.

In realtà non moltissimi tra gli ebrei che vivevano a Venezia furono deportati nei campi di concentramento durante l'occupazione nazista della città nel 1943, grazie al coraggio e alla determinazione di Giuseppe Jona, capo della Comunità ebraica di Venezia durante la seconda Guerra mondiale.

Quando i Nazisti occuparono Venezia, chiesero a Giuseppe Jona, un medico stimato, di portare al loro quartier generale gli elenchi di tutti ebrei residenti a Venezia, che erano in suo possesso. La mattina della consegna Jona decise invece di bruciare gli elenchi e di togliersi la vita, temendo ovvie rappresaglie.

Grazie al suo sacrificio i Nazisti non furono più in grado di individuare gli ebrei veneziani e così soltanto 243 furono deportati, mentre gli altri membri della comunità, circa 1.200 persone, riuscirono a salvarsi.

Di quei 243 che furono condotti ad Auschwitz solo 8 tornarono a casa.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi