Aneddoti & Curiosità

Il monumento a Fra Paolo Sarpi in campo Santa Fosca a Venezia

Opere e luoghi poco noti
PaoloSarpi

Il monumento a Fra Paolo Sarpi in campo Santa Fosca a Venezia

Lungo la trafficata Strada Nuova di Venezia si apre il Campo di Santa Fosca, al centro del quale c'è il monumento a Fra Paolo Sarpi, opera dello scultore Emilio Marsili (1892), per ricordare il luogo in cui si salvò da un attentato.

Paolo Sarpi (1552- 1623) fu un importante teologo e letterato del suo tempo; scrisse la storia del concilio di Trento attirandosi le ire del Vaticano e, quando il Papa Paolo V lanciò contro Venezia l'interdetto (una specie di scomunica indirizzata all'intero territorio della Repubblica), Paolo Sarpi si schierò dalla parte di Venezia.

Così il 5 ottobre 1607, mentre stava tornando al suo convento, proprio sul ponte di Santa Fosca, fu assalito da cinque sicari pontifici che lo colpirono tre volte. Convinti di aver portato a termine la missione, trovarono rifugio nella casa del nunzio pontificio e la sera s'imbarcarono per Ravenna, da dove proseguirono per Ancona e poi per Roma. Il pugnale, tuttavia, non aveva leso organi vitali e il Sarpi riuscì a sopravvivere.

Il Senato di Venezia, dichiarando il frate «persona di prestante dottrina, di gran valore e virtù», gli concesse una casa in piazza San Marco e una sovvenzione affinché potesse acquistare una barca e provvedere alla sua sicurezza personale. Sarpi rifiutò la casa ma si servì da allora di una barca che gli evitasse i pericolosi tragitti a piedi per le calli veneziane.

Se vuoi conoscere altri avvincenti aneddoti, curiosità e misteriosi segreti di Venezia, Francesca, brillante guida turistica ed autrice della nostra rubrica, sarà felice di accompagnarti alla scoperta di Venezia ideando un itinerario su misura per te!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi