Aneddoti & Curiosità

Il monumento a Fra Paolo Sarpi in campo Santa Fosca a Venezia

Opere e luoghi poco noti
PaoloSarpi

Il monumento a Fra Paolo Sarpi in campo Santa Fosca a Venezia

Lungo la trafficata Strada Nuova di Venezia si apre il Campo di Santa Fosca, al centro del quale c'è il monumento a Fra Paolo Sarpi, opera dello scultore Emilio Marsili (1892), per ricordare il luogo in cui si salvò da un attentato.

Paolo Sarpi (1552- 1623) fu un importante teologo e letterato del suo tempo; scrisse la storia del concilio di Trento attirandosi le ire del Vaticano e, quando il Papa Paolo V lanciò contro Venezia l'interdetto (una specie di scomunica indirizzata all'intero territorio della Repubblica), Paolo Sarpi si schierò dalla parte di Venezia.

Così il 5 ottobre 1607, mentre stava tornando al suo convento, proprio sul ponte di Santa Fosca, fu assalito da cinque sicari pontifici che lo colpirono tre volte. Convinti di aver portato a termine la missione, trovarono rifugio nella casa del nunzio pontificio e la sera s'imbarcarono per Ravenna, da dove proseguirono per Ancona e poi per Roma. Il pugnale, tuttavia, non aveva leso organi vitali e il Sarpi riuscì a sopravvivere.

Il Senato di Venezia, dichiarando il frate «persona di prestante dottrina, di gran valore e virtù», gli concesse una casa in piazza San Marco e una sovvenzione affinché potesse acquistare una barca e provvedere alla sua sicurezza personale. Sarpi rifiutò la casa ma si servì da allora di una barca che gli evitasse i pericolosi tragitti a piedi per le calli veneziane.

Se vuoi conoscere altri avvincenti aneddoti, curiosità e misteriosi segreti di Venezia, Francesca, brillante guida turistica ed autrice della nostra rubrica, sarà felice di accompagnarti alla scoperta di Venezia ideando un itinerario su misura per te!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi