Aneddoti & Curiosità

Morte a Venezia all'Hotel Des Bains al Lido

Location cinematografiche
des-bains

Morte a Venezia all'Hotel Des Bains al Lido

L'isola del Lido nella laguna di Venezia divenne famosa dall'inizio del XX secolo per le sue spiagge e suoi alberghi di lusso.

Uno dei più famosi è sicuramente l'Hotel Des Bains che, inaugurato nel 1900, divenne subito punto di ritrovo dell'aristocrazia e dell'alta borghesia di tutta Europa e non solo.

Il grande scrittore tedesco Thomas Mann vi soggiornò spesso, scegliendolo anche come ambientazione del suo celebre romanzo ‘Morte a Venezia' (1912), che racconta la storia di un vecchio artista invaghitosi di un giovane ragazzo polacco. Per potergli stare accanto, rimane a Venezia nonostante il colera, trovandovi la morte.

Il racconto fu portato sul grande schermo nel 1971 dal celebre regista italiano Luchino Visconti, che utilizzò come location lo stesso hotel. Nel film si possono ammirare i fantastici saloni in stile art decò -  purtroppo non sono originali perché durante il primo conflitto mondiale l'hotel fu chiuso e devastato da un incendio - e la spiaggia con le sue tende bianche, luogo del fatale incontro fra il vecchio compositore Gustav von Haschenbach (ispirato alla figura di Gustav Mahler e interpretato da Dirk Bogarde)  e il bellissimo quattordicenne Tadzio (il regista Visconti girò i paesi Scandinavi alla ricerca dell'attore perfetto, per scegliere poi lo svedese Björn Andrésen).

Un tempo al centro della vita mondana degli attori di Hollywood durante la Mostra del Cinema di Venezia, l'hotel Des Bains è oggi diventato un complesso di lussuosi appartamenti.

Ti appassionano le location cinematografiche? Grazie al nostro originale Cinetour potrai scoprire luoghi e zone di Venezia utilizzati come ambientazione per i film di ieri ed oggi… Ascoltando curiosità, verità e finzioni grazie ai racconti della nostra esperta guida turistica!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi