Aneddoti & Curiosità

Palazzo Contarini dal Zaffo sul Canal Grande di Venezia e i principi di Polignac

Opere e luoghi poco noti
palazzo-contarini-dal-zaffo-polignac

Palazzo Contarini dal Zaffo sul Canal Grande di Venezia e i principi di Polignac

Lungo il Canal Grande, vicino al ponte dell’Accademia, si erge un bellissimo palazzo rinascimentale costruito nella seconda metà del XV secolo, palazzo Contarini.

Nel 1901 il palazzo venne acquistato da una persona davvero particolare: Winaretta Singer (1865- 1943).

Winaretta Singer era la ventesima dei 24 figli di Isaac Merritt Singer, l’inventore delle macchine da cucire, e di Isabelle Boyer, futura duchessa di Camposelice e probabile modella per la Statua della libertà.

Nonostante lei avesse pubblicamente dichiarato la sua omosessualità, a 22 anni Winaretta sposò il principe Louis de Scey-Montbéliard. Il matrimonio venne ben presto dichiarato nullo dalla Chiesa Cattolica (1891), che vedeva in questo episodio un grande scandalo.

A 29 anni sposò il principe Edmond de Polignac, anche lui omosessuale, compositore e teorico musicale di 30 anni più anziano di lei. Il matrimonio non fu mai consumato ma durò fino alla fine, caratterizzato da grande rispetto e profonda amicizia fra marito e moglie, resi vicini anche dalla comune passione per la musica e le arti.

Il principe de Polignac morì otto mesi dopo l’acquisto del palazzo sul Canal Grande, ma Winaretta continuò a passarvi molto tempo, soprattutto dipingendo (era stata allieva del grande Monet).

Il palazzo si trova nei pressi della fermata Accademia, raggiungibile con le linee 1 e 2 dei trasporti pubblici veneziani, ed ospita spesso eventi e mostre temporanee.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi