Aneddoti & Curiosità

Il palazzo sul Canal Grande del Conte di Carmagnola decapitato per tradimento

Opere e luoghi poco noti
Conte_di_Carmagnola

Il palazzo sul Canal Grande del Conte di Carmagnola decapitato per tradimento

Accanto alla fermata di San Stae sul Canal Grande a Venezia c'è un giardino dall'aspetto tetro e abbandonato. Lì un tempo sorgeva un palazzo che nel 1415 la Signoria di Venezia donò a Francesco Bussone conte di Carmagnola, il condottiero capo delle milizie della Serenissima.  Il favore nei suoi confronti non durò tuttavia molto e anzi la Signoria di Venezia ordinò che fosse decapitato in Piazza San Marco dopo un mese di prigione con l'accusa di tradimento. Il fatto risaliva alla vittoriosa battaglia di Maclodio, quando il Carmagnola liberò inspiegabilmente molti prigionieri milanesi essendo ancora legato al Duca di Milano che aveva servito prima di passare al servizio della Serenissima.

Nel 1820 Alessandro Manzoni scrisse su questo sfortunato personaggio una famosa tragedia, in cui descriveva il Carmagnola come una vittima innocente dell'invidia altrui. Da recenti studi storici sembra invece che il Conte abbia effettivamente tradito la Repubblica di Venezia per il denaro dei milanesi.

Il suo palazzo passò in varie mani e fu più volte rimaneggiato finché nell'800, quando era di proprietà della prestigiosa famiglia dei Contarini, fu del tutto distrutto da un incendio…. La maledizione del Conte di Carmagnola aveva colpito ancora! Ormai non rimane che il giardino, uno dei pochi superstiti sul Canal Grande.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il ponte dei pugni nel Sestiere di Dorsoduro

ponte-dei-pugni
Curiosità storiche

Il ponte dei pugni, situato nel Sestiere di Dorsoduro, deve il suo nome ad un’antica tradizione di Venezia: la Guerra dei pugni. Gli ...

Vedi

Venezia: La pietra rossa del ‘Sotoportego de la peste’

sotoportego-de-la-peste
Misteri & Leggende

Camminando per Venezia tra calli, campi e campielli vi potreste imbattere in strane lastre sul selciato… che non vanno assolutamente ...

Vedi

Treviso: La fabbrica di coriandoli del signor Carnevale a Paese

fabbrica-cordiandoli-carnevale
Tradizioni popolari

Tutti noi conosciamo i coriandoli, quei pezzettini di carta colorata che vengono lanciati in aria in occasione del carnevale… Vi siet...

Vedi

Venezia: Canaletto, il grande vedutista veneziano

canaletto-san-marco
Presenze illustri

Giovanni Antonio Canal, meglio conosciuto come il Canaletto, è stato uno dei più grandi vedutisti del Settecento. Oltre a unire archi...

Vedi

I post più letti

Padova: Il giardino delle biodiversità nell’Orto Botanico di Padova

giardino-biodiversità
Opere e luoghi poco noti

Fondato nel 1545 , l’orto Botanico di Padova è il più antico orto botanico al mondo ancora situato nella sua collocazione originari...

Vedi

Vicenza: La Torre Bissara nella Piazza dei Signori

torre-bissara-vicenza
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più suggestivi di Vicenza è sicuramente Piazza dei Signori, dove si affaccia la celeberrima Basilica Palladiana, opera...

Vedi

Venezia: Il rilievo dell’uomo con la pipa a Palazzo Loredan sul Canal Grande

palazzo-loredan
Misteri & Leggende

Uno dei palazzi più antichi sulle rive del Canal Grande è Palazzo Loredan, eretto nel XIII secolo e attualmente sede del Municipio ci...

Vedi

Verona: Il monumento equestre a Cangrande della Scala a Verona

cangrande
Presenze illustri

Uno dei personaggi più famosi della storia di Verona è sicuramente Cangrande della Scala, signore di Verona dal 1308 fino al 1329, an...

Vedi