Aneddoti & Curiosità

Le rappresentazioni dell'adorazione dei Magi a Venezia

Opere e luoghi poco noti
adorazione_dei_magi

Le rappresentazioni dell'adorazione dei Magi a Venezia

Tutti i presepi che si rispettino hanno sempre i Re Magi tra i personaggi principali e anche nell'arte le rappresentazioni di questi misteriosi re- maghi- astrologi- studiosi sono innumerevoli.

A Venezia, molto spesso, questo tipo di figurazioni serviva anche per dare messaggi di varia natura, generalmente rappresentando uno dei Magi con il ritratto di un personaggio contemporaneo.

Per esempio a Palazzo Ducale, nella Sala della Milizia da Mar (dove si reclutavano gli ufficiali per la flotta veneziana) vi è un dipinto di Giandomenico Tiepolo in cui al posto del Re Gaspare vi è il Doge dell'epoca (probabilmente Paolo Renier); ovviamente era il Doge a commissionare il dipinto con un chiaro intento politico!

Il messaggio poteva anche essere di tipo religioso, come nella famosa Adorazione dei Magi, eseguita da Jacopo Tintoretto per la Sala terrena della Scuola Grande di san Rocco nel 1582. Uno dei Magi rappresentati nel dipinto- quello in basso a destra- somiglia in maniera impressionante a Guillaume Postel, un teologo francese in odore di eresia (annunciò l'arrivo di un secondo Messia donna, la monaca veneziana Giovanna), che visse a Venezia intorno al 1542 e che conobbe sicuramente il grande pittore.

Volete conoscere altre curiosità o scoprire affascinanti aneddoti su Venezia? Richiedete subito la disponibilità di Francesca: la nostra brillante guida sarà felice di accompagnarvi a Venezia ideando un esclusivo itinerario solo per voi!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Nuova linfa vitale ai Giardini Reali di Venezia

giardini-reali
Opere e luoghi poco noti

Venezia, non si smentisce mai. Dopo la disastrosa acqua alta dello scorso novembre, la città mostra il suo coriaceo orgoglio con la ri...

Vedi

Treviso: Le curiose leggende sulla nascita del radicchio trevigiano

radicchio_CC.Mon CEil
Lo sapevate che...

Lo sapevate che, secondo un antico detto popolare, il radicchio rosso sembra sia nato come dono che l'autunno fa all'inverno, per dare ...

Vedi

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi