Aneddoti & Curiosità

Resti del Casino di Palazzo Tron a San Stae

Opere e luoghi poco noti
giardino-palazzo-tron-venezia

Resti del Casino di Palazzo Tron a San Stae

Una delle sedi dell'università di Architettura di Venezia (IUAV) è ospitata nel celebre palazzo Tron, vicino alla chiesa di San Stae.

L'edificio, che si affaccia sul Canal Grande, fu costruito nella seconda metà del ‘500 da un allievo del celebre architetto Jacopo Sansovino e conserva ancora le tracce dei fasti della famiglia Tron, una delle più ricche della Serenissima Repubblica.

Nel lussureggiante giardino c'era un tempo un casino, una sala per i ricevimenti costruita nel corso del ‘700, quando i Tron erano all'apice della gloria e Andrea Tron, procuratore di San Marco, era chiamato ‘el paron' (il padrone), per sottolineare che tutto a Venezia passava nelle sue mani.

Il casino era sistemato in fondo al giardino e fu distrutto agli inizi del ‘800 con la morte dell'ultima Tron, Cecilia. Esso fu la sede dei trionfi di un'altra Cecilia, moglie di Francesco, (il fratello del ‘paron' di Venezia Andrea Tron) che passò alla storia per la sua vita libertina… Fu l'amante del celebre conte di Cagliostro e di molti altri! Nel 1782, quando affittò al granduca di Russia il suo palco al teatro San Benetto a carissimo prezzo, cominciò a circolare una satira in forma di epigramma che diceva: ‘E brava la Trona/ la vende el palco più caro della mona'; la nobildonna non si offese assolutamente per l'allusione alla sua lascivia perché rispose: ‘quella non la vendo, la dono!'.

Il ‘700 è passato alla storia come il secolo più trasgressivo e lascivo della storia della Serenissima… Se siete interessati all'argomento, venetoinside.com vi propone un affascinante tour nella Venezia non turistica: Venezia Libertina itinerario privato a piedi tra vizi e segreti della Serenissima! In compagnia di un'esperta guida locale ripercorrete vizi e segreti del passato della Serenissima visitando zone ed edifici sospesi tra storia e leggenda.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Teatro Italia a Cannaregio

teatro_Italia_venezia
Opere e luoghi poco noti

Lungo la frequentatissima strada che collega la stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia al ponte di Rialto si erge un particolare e...

Vedi

Treviso: Villa Condulmer a Mogliano Veneto e Giuseppe Verdi

villa-condulmer
Presenze illustri

Giuseppe Verdi è sicuramente uno dei musicisti più famosi del suo tempo… Anche chi non si intende di Opera riconosce le arie delle ...

Vedi

Padova: Il teatro Anatomico dell’Università di Padova

teatro-anatomico-padova
Opere e luoghi poco noti

L’università di Padova, fondata nel 1222, è uno dei simboli più importanti della cultura in Italia… Al suo interno, i luoghi da ...

Vedi

Venezia: Il presepe sottomarino nella laguna di Venezia

presepe-sommerso
Opere e luoghi poco noti

Il 26 gennaio 1961 la nave mercantile croata Wrmac affondò al largo dell’isola del Lido nella laguna di Venezia, circa 3 miglia fuor...

Vedi

I post più letti

Vicenza: La scenografia del teatro Olimpico di Vicenza

olimpico-scenografia
Curiosità storiche

Vicenza è sicuramente la città di Andrea Palladio (1508- 1580), uno dei più grandi architetti di tutti i tempi, soprattutto per quan...

Vedi

Padova: I fantasmi del Castello di Monselice

castello-monselice
Misteri & Leggende

A Sud di Padova troviamo Monselice, splendido borgo medievale arroccato sulle colline, dal quale si gode di una vista straordinaria. L...

Vedi

Venezia: L'Otello di Orson Welles e la scala del Bovolo a Venezia

Otello
Location cinematografiche

Fin dagli esordi della settima arte, Venezia è stata scelta da molti registi come scenografia per film, alcuni entrati anche nella sto...

Vedi

Venezia: Il giardino Eden nell'isola della Giudecca a Venezia

giardino-eden-venezia
Opere e luoghi poco noti

Dietro la prigione maschile dell'isola della Giudecca si trova un giardino segreto, nascosto agli occhi di tutti e dal nome affascinant...

Vedi