Aneddoti & Curiosità

Il rilievo di San Marco e Sant'Aniano nella Scuola dei Calegheri a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Rilievo_S_Marco

Il rilievo di San Marco e Sant'Aniano nella Scuola dei Calegheri a Venezia

A Venezia i lavoratori erano solitamente organizzati in Confraternite, chiamate Scuole, che avevano funzione religiosa e sociale, perché servivano anche da sindacato per i lavoratori.

La Scuola dei Calegheri, termine veneziano per ‘calzolai', fondata nel 1278, ebbe sede in Campo San Tomà a San Polo dal 1446. Oggi l'edificio è sede della biblioteca civica.

La lunetta ogivale del portale, posto in posizione centrale, contiene un bassorilievo (della cui policromia restano ancora tracce sullo sfondo e sulle vesti) che rappresenta San Marco che guarisce Sant'Aniano (1478), opera dell'importante scultore quattrocentesco Pietro Lombardo.

Narra la leggenda che l'Evangelista Marco, dopo il suo viaggio nella Cirenaica, giunse ad Alessandria in Egitto; qui fu costretto a cercare un calzolaio perchè uno dei suoi sandali si era rotto. Si recò quindi nella bottega di Aniano il quale, mentre era intento nelle riparazioni, si punse la mano con l'ago da lavoro. Il calzolaio proruppe allora nel grido Heis ho Theos (Dio è uno) in preda al dolore. Marco colse l'occasione per predicargli il Vangelo, guarendogli nel frattempo miracolosamente la ferita. Per questo Sant'Aniano è considerato patrono dei calzolai. Infatti sull'architrave della porta della Scuola dei Calegheri ci sono dei rilievi che rappresentano calzature dell'epoca.

Vuoi conoscere molti altri curiosi aneddoti su Venezia? Francesca, autrice della nostra rubrica e guida turistica autorizzata, sarà felice di accompagnarti a Venezia per raccontati altre affascinanti curiosità e leggende su questa magica e misteriosa città!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Padova: Il Castello del Catajo

catajo
Curiosità storiche

Le città del Veneto sono piene di storia e monumenti di incredibile fascino… Anche le zone di campagna, però, riservano molte sorpr...

Vedi

Venezia: Mozart a Venezia

mozart
Presenze illustri

Non c’è alcun dubbio nell’affermare che Wolfgang Amadeus Mozart (Salisburgo 1756-Vienna 1791) sia stato uno dei più grandi musici...

Vedi

Vicenza: Il criptoportico di Piazza Duomo a Vicenza

criptoportico_vicenza
Opere e luoghi poco noti

Vicenza è famosa in tutto il mondo per i suoi monumenti cinquecenteschi, patrimonio dell’Unesco opera del grande architetto Andrea P...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi

I post più letti

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Treviso: Casa dei Carraresi a Treviso

casa-dei-carraresi-treviso
Curiosità storiche

Uno dei luoghi più famosi della città di Treviso è la cosiddetta casa dei Carraresi, che prende il nome dall’antica famiglia arist...

Vedi

Vicenza: La reliquia della Spina nella chiesa di Santa Corona a Vicenza

santa-corona
Opere e luoghi poco noti

Una delle chiese più importanti di Vicenza è sicuramente quella di Santa Corona. Venne fondata dai Domenicani negli anni sessanta del...

Vedi

Venezia: Il fantasma dei Giardini della Biennale a Venezia

Statua_zolli
Misteri & Leggende

All'ingresso dei giardini vicino alla Biennale di Venezia c'è la statua dell'eroe risorgimentale Giuseppe Garibaldi. Pochi notano per...

Vedi