Aneddoti & Curiosità

Samurai a Venezia: il museo di arte Orientale di Ca' Pesaro

Opere e luoghi poco noti
samurai-museo-orientale

Samurai a Venezia: il museo di arte Orientale di Ca' Pesaro

Nel cuore di Venezia, lungo il Canal Grande, sorge lo splendido palazzo dei Pesaro, costruito dal grande architetto barocco Baldassarre Longhena tra il 1659 e il 1710.

Al suo interno vi è un museo che non ti aspetteresti mai di trovare a Venezia: il Museo di Arte Orientale, nato dall'incredibile collezione di Enrico di Borbone, conte di Bardi, che tra il 1887 e il 1889 visitò con la moglie il Giappone, la Cina e l'Indonesia, portando a casa oltre 17.000 pezzi.

Appena si entra in questo museo, unico e suggestivo, la prima cosa che affascina il visitatore sono le armature dei Samurai che sembrano guardarti dalle loro orbite vuote.

Si tratta di armature per i daimyo (i signori feudali dell'antico Giappone) risalenti al periodo Edo (1600- 1868), quando la famiglia degli shogun Tokugawa (cioè ‘signori della guerra') impose il suo dominio su tutto il paese.

Le armature non erano usate spesso in battaglia ma venivano indossate più che altro durante le parate militari, che servivano allo shogun per mostrare la sua potenza.

Ciascuna armatura è composta da elmo, corazza, gonnellino ed elementi protettivi per parti sensibili, come spallacci, maniche e gambali. La struttura è fatta da lamelle di cuoio laccate e dipinte, tenute insieme da lacci colorati in seta.

L'armatura era estremamente leggera e facile da compattare per essere riposta in scatola e trasportata: i daymo infatti ogni anno lasciavano il loro hen (feudo) per recarsi a Edo (l'attuale Tokyo) dove si svolgevano le parate militari. Inoltre, essa favoriva lo scontro corpo a corpo fra i guerrieri, esaltandone così l'abilità e il coraggio.

A protezione del viso si usava una maschera, spesso provvista di labbra laccate in rosso e finti baffi in setole naturali, che aveva anche la funzione di spaventare il nemico.

Oltre al Museo di Arte Orientale, il palazzo ospita anche la Galleria Internazionale di Arte Moderna… Entrambi i musei sono inclusi in un unico biglietto d'ingresso a Ca' Pesaro. Qualora siate interessati ad organizzare una visita guidata privata a Ca' Pesaro e alle splendide collezioni custodite al suo interno, vi invitiamo a contattarci!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi