Aneddoti & Curiosità

San Francesco d'Assisi a Venezia

Presenze illustri
SFrancesco_big

San Francesco d'Assisi a Venezia

Il 4 ottobre si festeggia San Francesco d'Assisi, patrono d'Italia; non tutti sanno che il Santo durante i suoi viaggi si fermò anche a Venezia.

Secondo la tradizione, nella primavera del 1220 ritornando dall'Oriente su una nave veneziana, Francesco cercò un luogo tranquillo dove fermarsi nel silenzio per pregare e riflettere.

Arrivato su una piccola isola, proprietà del nobile veneziano Jacopo Michiel, fu accolto dal canto di una moltitudine di uccelli (come racconta il suo biografo san Bonaventura da Bagnoregio). L'isola dovrebbe essere quella che ora si chiama ‘San Francesco del Deserto', dal momento che nel 1233 Jacopo Michiel donò l'isola ai frati minori, affermando che su di essa era già stata edificata una chiesetta dedicata a San Francesco.

Secondo un'altra leggenda il santo, prima di andarsene, avrebbe piantato qui il suo bastone da viaggio, che si sarebbe tramutato in un pino. L'albero, che si trovava nel giardino del convento, si seccò nel 1701 e dal suo tronco si ricavò una statua di san Francesco che fu posta nella chiesa. In un angolo dell'isola è ancora visibile una piccola edicola in cui sono conservati i resti dell'albero, nel punto esatto in cui si trovava.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Cosa si mangia al Redentore?

sarde-saor
Tradizioni popolari

Festa tradizionale per eccellenza, celebrata ogni anno nel terzo fine settimana del mese di luglio, il Redentore ricorda la fine della ...

Vedi

Venezia: La cittadina di Dolo e i suoi abitanti

Dolo
Modi di dire

In provincia di Venezia c’è un piccolo comune, Dolo, che non ha una gran bella fama… L’espressione Ma te vien dal Dòeo? (Ma vie...

Vedi

Venezia: La Cripta della chiesa di San Simeone Piccolo

san-simeone-piccolo-venezia
Opere e luoghi poco noti

Appena usciti dalla stazione ferroviaria di Venezia, davanti a voi vedrete l’imponente cupola della chiesa di San Simeone Piccolo, ri...

Vedi

Vicenza: La leggenda dei Nani di Villa Valmarana a Vicenza

Villa_Valmarana_ai_Nani
Misteri & Leggende

Villa Valmarana ai Nani di Vicenza è una delle ville più conosciute e visitate del Veneto soprattutto grazie agli affreschi di Gianba...

Vedi

I post più letti

Treviso: Il cimitero ebraico di Conegliano

cimitero-conegliano
Opere e luoghi poco noti

Non tutti sanno che la città di Conegliano ha ospitato una delle più importanti comunità ebraiche del Veneto, sia dal punto di vista...

Vedi

Belluno: La casa natale di Tiziano Vecellio a Pieve di Cadore

casa-tiziano-pieve
Presenze illustri

Nel cuore delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, si trova un piccolo, pittoresco paesino, Pieve di Cadore. Si tratta di un luogo spe...

Vedi

Vicenza: Il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa

Ponte-degli-Alpini-Bassano
Curiosità storiche

Se i ponti sono la vostra passione non potete assolutamente perdere il Ponte degli Alpini a Bassano del Grappa, in Provincia di Vicenza...

Vedi

Venezia: L’altorilievo di Ercole sulla facciata della casa del Tintoretto

casa-tintoretto-venezia
Misteri & Leggende

Nel sestiere di Cannaregio a Venezia sorge la casa del famoso pittore Jacopo Robusti detto ‘il Tintoretto’ (1519- 1594). Sulla facc...

Vedi