Aneddoti & Curiosità

La Scuola dei Mercanti del vin a San Silvestro a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Chiesa_San_Silvestro

La Scuola dei Mercanti del vin a San Silvestro a Venezia

Anche chi abitualmente non beve vino, la notte di San Silvestro si concede un bicchiere di spumante o di champagne per il classico brindisi. E' curioso quindi che la confraternita dei Mercanti di vino a Venezia avesse la sua sede proprio nella chiesa di San Silvestro, in veneziano chiamata Scuola.
 
La corporazione dei venditori di vino fu istituita nel 1505 nella chiesa di San Silvestro, vicina alla riva del vin sul Canal Grande, e qualche anno dopo i confratelli decisero di costruire una sede vera e propria adiacente alla chiesa. Quando, nel 1820, la medievale chiesa di San Silvestro fu demolita per essere ricostruita in forme neoclassiche, la piccola scuola fu risparmiata e si trova tutt'oggi sul lato destro dell'edificio ecclesiastico.
 
La sala al pian terreno è usata per le funzioni religiose della parrocchia (la chiesa è attualmente in restauro); l'altare non era qui originariamente, ma proviene dalla vecchia chiesa di San Silvestro. Attraverso una scala di pietra si accede al piano superiore dove si trovava la Sala Capitolare dei Mercanti da vin. Nel corso del ‘800 divenne sede per le congregazioni Mariane e successivamente fu usata come deposito; fortunatamente è stata restaurata alla fine del ‘900 ed è usata oggi per altre funzioni religiose. Vi è ancora la decorazione pittorica originale con tele sul soffitto attribuite a Gaspare Diziani (1750) e sulle pareti opere di scuola fiamminga dello stesso periodo. L'altare proviene dalla Scuola dei Tagliapietra e infatti vi sono scolpiti gli strumenti propri di questa attività.
 
Siete interessati a curiosità, luoghi poco noti, leggende e misteri di Venezia? L'autrice della nostra affascinante rubrica organizza visite guidate private alla scoperta di una Venezia inedita e poco conosciuta!
A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Nuova linfa vitale ai Giardini Reali di Venezia

giardini-reali
Opere e luoghi poco noti

Venezia, non si smentisce mai. Dopo la disastrosa acqua alta dello scorso novembre, la città mostra il suo coriaceo orgoglio con la ri...

Vedi

Treviso: Le curiose leggende sulla nascita del radicchio trevigiano

radicchio_CC.Mon CEil
Lo sapevate che...

Lo sapevate che, secondo un antico detto popolare, il radicchio rosso sembra sia nato come dono che l'autunno fa all'inverno, per dare ...

Vedi

Venezia: Acqua Alta: quando un fenomeno normale diventa tragico

Acqua-alta-a-Venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che il termine ‘Acqua Alta’ è un’espressione derivante dal dialetto veneziano con la quale gli abitanti definivano i...

Vedi

Venezia: Marte, Adamo ed Eva: il Palazzo Ducale festeggia il loro ritorno

restauro-adamo-eva-ducale
Opere e luoghi poco noti

Dopo quattro anni di delicato restauro, le tre statue quattrocentesche del grande artista Antonio Rizzo verranno esposte eccezionalment...

Vedi

I post più letti

Chioggia: La Valle dei Sette Morti

casone-millecampi-detto-casone-dei-sette-morti
Misteri & Leggende

Ormai Halloween è alle porte: siete già entrati nell’affascinante clima di terrore della festa più paurosa dell’anno? No? Beh, c...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Venezia: Mappa di Venezia, cosa sapere prima di partire

mappa-venezia
Lo sapevate che...

Lo sapevate che Venezia non è un’unica grande isola ma un insieme di ben 117 piccole isole collegate tra di loro da oltre 400 ponti?...

Vedi

Verona: La storia delle mura romane di Verona

porta-borsari
Curiosità storiche

Verona è sempre stata considerata una città di notevole importanza dal punto di vista militare: trovandosi allo sbocco della Valle de...

Vedi