Aneddoti & Curiosità

La Sinagoga Canton nel Ghetto di Venezia

Opere e luoghi poco noti
sinagoga_canton

La Sinagoga Canton nel Ghetto di Venezia

Da sempre ogni religione ha delle regole ben precise su come debba essere un luogo di preghiera. Fin dalle origini, gli Ebrei hanno vietato all'interno dei loro luoghi sacri, le Sinagoghe, rappresentazioni di Dio o di qualunque altro personaggio, visto che il secondo comandamento dato dal Signore a Mosè sul Monte Sinai recita: Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto terra.

Una delle poche eccezioni esistenti al mondo si trova a Venezia, nel più antico Ghetto ebraico. Il governo della Serenissima permetteva agli Ebrei residenti nel Ghetto di avere le proprie sinagoghe, ma vietava loro di fare qualunque mestiere al di fuori dei prestatori di denaro o dei venditori di roba usata; per questo motivo le sinagoghe di Venezia erano realizzate e decorate da artisti locali, quindi non ebrei.

Infatti nella Scola Canton, fondata nel 1531 ma ridecorata nel ‘700 in stile rococò, vi sono otto pannelli lignei in alto lungo le pareti che raffigurano episodi biblici tratti dal libro dell'Esodo: il passaggio del Mar Rosso, l'altare dei sacrifici, la manna, l'Arca sulle rive del Giordano, Qòrach, il dono della Torà e Mosè mentre fa scaturire l'acqua dalla roccia.

Se desiderate visitare lo splendido Ghetto Ebraico o altri inediti luoghi di Venezia con un esclusivo tour privato, vi invitiamo a contattarci per richiedere la disponibilità della nostra esperta guida Francesca!

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La ruota degli Innocenti nel Monastero della Pietà a Venezia

ruota-innocenti
Opere e luoghi poco noti

A due passi da Piazza San Marco a Venezia, lungo la riva degli Schiavoni, si erge la grande chiesa neoclassica della Pietà. Qui, molto...

Vedi

Padova: Villa Grimani Calergi Valmarana a Noventa Padovana

villa-grimani-calergi-valmarana
Opere e luoghi poco noti

Il Veneto è sicuramente la regione delle Ville, splendidi luoghi di villeggiatura e ozio per i nobili veneziani. Non sempre le loro or...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi

Padova: Le collezioni del Convento di San Giovanni in Verdara a Padova

eremitani-padova
Opere e luoghi poco noti

Il museo più bello di Padova è sicuramente quello degli Eremitani creato nel 1895 per custodire le raccolte cittadine. Il primitivo n...

Vedi

I post più letti

Venezia: I graffiti degli antichi mercanti nel Fontego dei Tedeschi a Venezia

Fondaco_dei_Tedeschi
Curiosità storiche

Ogni palazzo che sorge lungo il Canal Grande ha una curiosità o un mistero da svelare... Dopo essere stato per circa due secoli il pal...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Venezia: La porta del Convento dei Tolentini a Venezia disegnata da Carlo Scarpa

iuav-tolentini
Presenze illustri

Nei pressi di Piazzale Roma si trova l'imponente chiesa dei Tolentini, costruita da Vincenzo Scamozzi nel corso del XVI secolo e termin...

Vedi

Venezia: Il fantasma della moglie cinese di Marco Polo

corte-milion-venezia
Misteri & Leggende

Narra la leggenda che, durante il suo soggiorno in Cina, il famoso mercante veneziano Marco Polo si fosse innamorato di una delle figli...

Vedi