Aneddoti & Curiosità

La terribile storia di Biasio il macellaio di Santa Croce a Venezia

Curiosità storiche
Riva_de_Biasio

La terribile storia di Biasio il macellaio di Santa Croce a Venezia

Tutte le fermate del vaporetto n°1 sul Canal Grande prendono il loro nome da una chiesa o da un monumento importante, tranne una: Riva de Biasio.

Chi era questo Biasio? Su questa riva ai tempi della Serenissima c'era la bottega di un salsicciaio (luganegher), Biagio Cargnio, che era molto famoso per i suoi piatti di carne.

Ma un giorno un operaio trovò nel suo piatto un piccolo pezzo di dito umano e subito avvisò le guardie che scoprirono nel retrobottega di Biasio alcuni corpi di bambini che ‘l'orco' trucidava per rendere più saporito il suo sugo. Biasio confessò ma non si seppe mai quanti bambini avesse ucciso e come se li procurasse.

Il serial killer fu trascinato da un cavallo fino al carcere dove gli furono mozzate le mani, fu poi torturato in piazza san Marco e lì decapitato.

La sua casa e la bottega furono rase al suolo ma la riva mantenne nell'immaginario collettivo il nome di Biasio, ed è così anche oggi, quando saliamo e scendiamo dal vaporetto.

 

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il Tablino di Andrea Palladio nelle gallerie dell’Accademia a Venezia

tablino-palladio
Presenze illustri

Le gallerie dell’Accademia a Venezia non sono solo un luogo in cui si conservano opere d’arte, sono loro stesse un’opera d’arte...

Vedi

Venezia: La ' Battaglia Navale' del Tintoretto a Palazzo Ducale

Battaglia_Garda
Curiosità storiche

Il soffitto di Palazzo Ducale, oltre ad essere il soffitto sospeso in legno più grande del mondo, è un vero e proprio contenitore di ...

Vedi

Venezia: Le origini del Carnevale a Venezia

faliero-vitale
Tradizioni popolari

Se siamo alla ricerca di notizie sulla nascita del Carnevale di Venezia, il primo posto dove cercare informazioni è la Basilica di San...

Vedi

Verona: Il Carnevale a Verona

carnevale-verona
Tradizioni popolari

Quando si parla di Carnevale tutti pensano subito a Venezia, ma anche le altre città del Veneto hanno delle antiche e suggestive tradi...

Vedi

I post più letti

Venezia: La tomba del Doge Andrea Gritti nella chiesa di San Francesco della Vigna

Andrea_Gritti-tomba
Presenze illustri

Per i pochi temerari visitatori che si avventurano nel sestiere di Castello, lontano dalle folle che si accalcano in Piazza San Marco e...

Vedi

Venezia: Il Doge Pietro Tradonico e l’isola di Poveglia nella laguna di Venezia

poveglia-venezia
Curiosità storiche

L’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, è considerata dagli esperti del paranormale uno dei luoghi più infestati al mondo… ...

Vedi

Padova: L’altare di Donatello nella Basilica del Santo a Padova

altare-donatello
Curiosità storiche

Chi si reca a Padova, non può non visitare la stupenda Basilica dedicata a Sant’Antonio da Padova, frate francescano di origine port...

Vedi

Venezia: Il Giardino segreto di Ca’ Morosini del giardin a Cannaregio

ca-morosini-del-giardin
Opere e luoghi poco noti

Venezia è una città magica per molti motivi, tra cui i suoi tanti giardini nascosti che pochi conoscono! Uno dei più segreti e sugge...

Vedi