Aneddoti & Curiosità

La Torre dell'Orologio in Piazza San Marco a Venezia

Curiosità storiche
Torre_Orologio

La Torre dell'Orologio in Piazza San Marco a Venezia

Piazza San Marco a Venezia presenta un'incredibile insieme di monumenti a cui sono legate storie e leggende di ogni tipo, come per esempio quella della costruzione della Torre dell'Orologio. La sua storia prende avvio nel 1493, quando la Signoria decise di sostituire il vecchio orologio a martello situato nell'angolo nord-occidentale della Basilica marciana.

L'incarico di realizzare un nuovo strumento segnatempo viene affidato ad una celebre famiglia di orologiai di Reggio Emilia, i Rainieri, che per la Serenissima crearono un vero capolavoro di tecnica ed ingegneria. Narra la leggenda che, quando l'orologio fu terminato, il Maggior Consiglio ordinò che Giancarlo Rainieri e suo padre Gianpaolo fossero accecati affinché non potessero mai costruirne uno simile. L'orologio era talmente complesso e delicato che si decise quindi la costruzione di una torre  all'ingresso delle Mercerie.

I lavori per la costruzione della Torre iniziarono nel 1496 e si conclusero nel 1499, su progetto di Mauro Codussi, grande architetto del Rinascimento, e fu ampliata con ali laterali  nel corso del XVIII secolo da Giorgio Massari.

Il modo migliore per ammirare lo stupendo quadrante dell'orologio di Piazza San Marco è dal balcone della Basilica di San Marco, parte del meraviglioso Museo Marciano, visitabile anche con il tour di venetoinside.com 'Il Museo di San Marco e la Basilica dall'alto'.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: La tragica leggenda del Cuore della Scuola Grande di San Marco

cuore-scuola-scuola-grande-san-marco
Misteri & Leggende

Nelle millenarie pietre di Venezia troviamo raccontate incredibili e affascinanti storie, leggende e memorie che si nascondono in ogni ...

Vedi

Venezia: Gli occhiali: un’origine tutta veneziana

occhiali
Curiosità storiche

Le prime lenti della storia presero forma in una delle isole più famose della laguna veneziana, l’isola di Murano dove nel 1100, la ...

Vedi

Venezia: Le origini dello Spritz

spritz-veneziano
Tradizioni popolari

Lo spritz, l’aperitivo tipico veneziano, è diventato al giorno d’oggi il cocktail simbolo dell’happy hour non solo in Italia, ma...

Vedi

Venezia: La casa del cammello nel Sestiere di Cannaregio

palazzo-mastelli
Curiosità storiche

Se fate un giro nel Sestiere di Cannaregio potreste imbattervi in un cammello, ovviamente non in un cammello in carne ed ossa, ma raffi...

Vedi

I post più letti

Venezia: L’Ultima Cena del Veronese alle Gallerie dell’Accademia

ultima-cena-veronese
Curiosità storiche

Le dodici sale delle Gallerie dell’Accademia accolgono numerose opere d’arte veneziana e veneta realizzate da rinomati artisti tra ...

Vedi

Padova: L’oratorio di San Giorgio

oratorio-san-giorgio-padova
Opere e luoghi poco noti

Padova è famosa in tutto il mondo per la Cappella degli Scrovegni, affrescata con incredibile maestria dal grande pittore Giotto all...

Vedi

Verona: Il balcone di Giulietta a Verona

balcone-giulietta-verona
Presenze illustri

Quando si vista la splendida città di Verona, una delle tappe obbligatorie è senz’altro la casa di Giulietta, il personaggio reso i...

Vedi

Venezia: Il Trono di Attila nell'isola di Torcello a Venezia

Trono_Attila
Misteri & Leggende

Torcello, la prima delle isole di Venezia ad essere abitata, è ricca di leggende e storie curiose, come quella del trono di Attila, il...

Vedi