Aneddoti & Curiosità

Perché l'Uomo vitruviano di Leonardo da Vinci si trova alle Gallerie dell'Accademia di Venezia?

Curiosità storiche
Leonardo

Perché l'Uomo vitruviano di Leonardo da Vinci si trova alle Gallerie dell'Accademia di Venezia?

In questi giorni alle Gallerie dell'Accademia di Venezia si può ammirare uno dei disegni più famosi di tutta la storia dell'Arte: l'Uomo vitruviano. Si tratta di un piccolo disegno  a inchiostro, ma in esso si condensa il pensiero di Leonardo da Vinci sulla figura umana, che condizionerà tutto il rinascimento e non solo. La sua idea è molto semplice: rapportare le proporzioni del corpo umano alle forme geometriche. L'immagine è diventata così famosa da essere riprodotta in Italia anche sulle monete da un euro!

Ma come mai quest'incredibile opera si trova a Venezia?

Potremmo dire che nel secolo XIX le vie del mercato antiquario erano infinite…. L'opera infatti fino al 1784 apparteneva al cardinale milanese Cesare Monti, insieme ad altri 16 disegni sempre attribuiti a Leonardo da Vinci, quando la contessa Anna Luisa Monti ne fece dono a Venanzio de Pagave, segretario del governatore di Milano ai tempi dell'imperatrice austriaca Maria Teresa, che li fece anche riprodurre in alcune incisioni. Nel 1807, Giuseppe Bossi, pittore e letterato e dal 1801 segretario dell'Accademia di Brera a Milano, pagò una notevole somma di denaro (6300 luigi d'oro) pur di averli, e continuò per tutta la vita a collezionare disegni del grande maestro fiorentino. Infine Bossi raccolse tutta la sua collezione di disegni di Leonardo in un grande volume, indicato dalla lettera K. Nel 1818 alla morte del collezionista, il governo austriaco acquistò la sua intera collezione di disegni (quasi 1800 pezzi) e decise di assegnarli all'Accademia di Belle Arti di Venezia, di recente fondazione (1807) e desiderosa di pezzi importanti che dessero lustro alle sue collezioni. L'Uomo vitruviano venne così esposti nella Sala delle Riduzioni Accademiche, a disposizione dei giovani studenti dal 1822.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Venezia: Il gondoliere: il guerriero della laguna

gondoliere
Misteri & Leggende

Tutti sanno chi è e cosa fa un gondoliere: è colui che con dovizia e professionalità conduce, grazie alla tecnica di voga a un sol r...

Vedi

Venezia: Perché si dice Rosso Tiziano?

rosso_tiziano
Modi di dire

Ricordate la sensuale ‘Venere di Urbino’ o l’elegante ‘Donna allo specchio’ di Tiziano Vecellio? Ecco, focalizzatevi sul...

Vedi

Cortina D'ampezzo: Un Museo tra le Nuvole a Cortina d’Ampezzo

Museo-delle-Nuvole-Monte-Rite-a-Cibiana
Misteri & Leggende

Se da Cortina d’Ampezzo arrivate in cima al Monte Rite a 2181 metri, vi stupirà trovare tra le nude rocce dolomitiche, un Museo che ...

Vedi

Venezia: The Twin Bottles: l’arte dice NO alla plastica in mare

the_twin_bottles
Lo sapevate che...

Lo sapevate che nel Canal Grande di Venezia, nei pressi di Palazzo Ca' Vendramin Calergi ci sono due immense bottiglie accartocciate ch...

Vedi

I post più letti

Venezia: Quanto costa un giro in gondola?

gondola
Lo sapevate che...

Avete deciso di visitare Venezia e avete inserito nella lista di cose da fare un bel giro in gondola? Come darvi torto! A Venezia c’...

Vedi

Venezia: Il cuore di pietra della Basilica di San Marco

cuore-erizzo
Opere e luoghi poco noti

Se siete in visita alla Basilica di San Marco e vi siete appena accomiatati dalla meravigliosa visione della Pala d’Oro (assolutament...

Vedi

Treviso: Il fantasma di Bianca di Collalto

castello-collalto
Misteri & Leggende

Nella notte fra il 31 ottobre e il 1° novembre raccontarsi una spaventosa storia di fantasmi è quasi d’obbligo… Eccone una legata...

Vedi

Padova: Il Prato della Valle a Padova

prato-della-valle
Curiosità storiche

Probabilmente solo i Padovani e poche altre persone sanno di un particolare primato che vanta la loro città: avere la piazza più gran...

Vedi