Aneddoti & Curiosità

Il ciclo della via Crucis nella chiesa di San Polo a Venezia

Opere e luoghi poco noti
Via_Crucis

Il ciclo della via Crucis nella chiesa di San Polo a Venezia

Il sestiere di San Polo prende il nome da una chiesa che è davvero particolare, dal momento che non ha la facciata! Purtroppo l'edificio medievale è stato sottoposto all'inizio dell'800 a un terribile restauro, che ha modificato pesantemente sia l'interno che l'esterno.

Questa chiesa così 'sfortunata' conserva però al suo interno un capolavoro della pittura veneziana del ‘700: le 14 tavole della via Crucis di Giandomenico Tiepolo.

Si tratta di un' incredibile ciclo che il pittore, figlio del celebre Giovan Battista Tiepolo, realizzò nel 1749 per l'oratorio del Crocifisso, adiacente alla chiesa di San Polo.

Le scene sono decisamente drammatiche ma in ognuna delle 14 tavole vi sono vari personaggi presi dalla vita quotidiana della Venezia settecentesca, come dame ingioiellate, turchi col turbante, bambini che giocano. L'uso dei colori molto accesi dona ancora più vivacità alle varie scene e sottolinea il tentativo dell'artista di creare un collegamento fra il fedele e l'opera, in modo che vi si potesse immedesimare.

Dopo un sapiente restauro e un adeguato sistema di illuminazione dell'Oratorio del Crocifisso, adesso la Via Crucis di Giandomenico Tiepolo ha restituito tutto il suo splendore e ci dà modo di capire in quale ricchezza vivessero i nobili veneziani a metà del ‘700, poco prima della caduta della loro millenaria Repubblica.

A cura della redazione di Insidecom

Ultimi post

Treviso: Il Castello di Roncade

castello-roncade
Opere e luoghi poco noti

Per la maggior parte dei visitatori, inclusi gli amanti dell’arte, il Veneto è la regione delle Ville, fiabeschi luoghi di villeggia...

Vedi

Venezia: La testa di una donna anziana in Corte del Teatro a San Luca

corte-teatro-san-luca
Opere e luoghi poco noti

Dietro il celebre Teatro Goldoni a Venezia, vicino al Canal Grande, c’è una piccola Corte difficile da trovare… Che riserva divers...

Vedi

Vicenza: Il campanile di Thiene

Thiene_campanile
Opere e luoghi poco noti

Tra i numerosi campanili che punteggiano il territorio del Veneto, ce n’è uno che vanta una caratteristica unica: si tratta della to...

Vedi

Venezia: L’isola di San Francesco del deserto nella laguna di Venezia

San-Francesco-del-Deserto
Opere e luoghi poco noti

Se siete alla ricerca di un luogo dove meditare, lontano dalla confusione, San Francesco del deserto è proprio l’isola che fa per vo...

Vedi

I post più letti

Verona: Le giostre nell’Arena di Verona

arena-di-verona
Curiosità storiche

L’Arena di Verona è indubbiamente il simbolo della città Veneta, nonché uno dei monumenti dell’antichità romana più famosi d...

Vedi

Padova: Il museo di storia della medicina a Padova

Museo-di-storia-della-Medicina
Opere e luoghi poco noti

Se siete stanchi dei soliti musei pieni di quadri e sculture, potreste trovare interessante il museo di storia della medicina a Padova....

Vedi

Treviso: Il Barco della Regina di Cipro Caterina Corner ad Altivole

barco-altivole
Presenze illustri

Uno dei personaggi più affascinanti della storia di Venezia è sicuramente la regina di Cipro, Caterina Corner (1454- 1510). Appena di...

Vedi

Venezia: Le Sirene e il merletto di Burano nella laguna di Venezia

merlettaie
Misteri & Leggende

L'isola di Burano nella laguna di Venezia è sicuramente un luogo magico: piccole casette colorate, biscotti buonissimi, ristorantini c...

Vedi