Gallerie dell'Accademia

10/10

1 Recensioni

 

Uno dei musei più visitati di Venezia, è sicuramente quello delle Gallerie dell’Accademia, situato ai piedi dell’omonimo ponte, nel sestiere di Dorsoduro. Al suo interno è custodita una straordinaria collezione di dipinti veneziani realizzati tra il XIV ed il XVIII secolo da grandi maestri che hanno fatto la storia della pittura europea. Si parte dal 1200 bizantino, per poi attraversare il gotico, fino ad arrivare agli artisti rinascimentali come Bellini, Giorgione, Tintoretto e Carpaccio ed ai vedutisti del 1600 quali Longhi, Canaletto e Guardi. 

Le Gallerie dell'Accademia di Venezia ospitano anche ‘L’Uomo Vitruviano’, il celeberrimo disegno a matita realizzato da Leonardo da Vinci alla fine del 1400. Proprio per il suo inestimabile valore, l’opera viene esposta solamente in rare occasioni. 

In questa pagina troverete tutte le informazioni utili per pianificare al meglio la vostra visita alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, dagli orari alla descrizione del museo e delle opere ospitate al suo interno.

Biglietto

  • Scegli la data della visita e il numero di biglietti. Ti ricordiamo che la data è indicativa: in caso di necessità potrai utilizzare il biglietto in una giornata a tua scelta, inclusa negli orari e nei giorni di apertura delle Galleria dell’Accademia a Venezia. 
  • Inserisci i dati anagrafici e verificane la correttezza: una volta effettuato il pagamento, la prenotazione non potrà più essere modificata, cancellata o rimborsata. 
  • Effettua il pagamento tramite carta di credito. 
  • Il voucher potrà essere scaricato nella pagina di conferma prenotazione e ti verrà anche inviato via email. Fai attenzione ad inserire un indirizzo di posta elettronica valido. Il voucher è l'unico documento riconosciuto e dev’essere presentato in formato cartaceo o in formato elettronico su dispositivi mobili. Non sarà consentito l’accesso a chi è sprovvisto del voucher.
  • Il prezzo del biglietto include il diritto di prenotazione.
  • Ricordati di leggere le info importanti
Prenota una visita
Scegli una data

Seleziona una data indicativa per il tuo biglietto di ingresso. Tieni presente che, se ne avrai necessità, potrai comunque utilizzarlo anche prima o dopo la data indicata.

Inserisci i dati
Prezzo totale
0,00
Info importantiInfo importanti

Informazioni importanti

 

Gallerie dell'Accademia di Venezia: biglietti e servizi

  • Intero: € 13,50
  • Ridotto: € 3,50 (Ragazzi UE 18-25 anni con documento d'identità)

In occasione di eventi o esposizioni temporanee il prezzo del biglietto d’ingresso potrebbe subire delle variazioni.

Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese.

I prezzi dei biglietti indicati su venetoinside.com sono comprensivi di diritto di prenotazione.

 

Servizi per i visitatori: bookshop, audioguide e deposito bagagli.

La struttura è dotata di ascensore e rampe di accesso alle varie sale.

Il voucher che riceverete al termine della prenotazione online, dovrà essere presentato alla biglietteria delle Gallerie dell’Accademia in formato cartaceo o in formato elettronico su dispositivi mobili, affinché venga convertito nel biglietto d'ingresso.

La data inserita al momento della prenotazione è indicativa: il biglietto è a data aperta pertanto, in caso di necessità, potrete utilizzarlo in una giornata diversa da quella indicata nel voucher, purché inclusa nel periodo di apertura della Galleria dell'Accademia di Venezia.

L’acquisto del biglietto online non prevede il servizio salta coda all’ingresso delle Galleria dell’Accademia: in caso di alta affluenza però, una volta entrati, potrete usufruire della cassa riservata alle prenotazioni. 

Attenzione: a causa dei lavori di restauro che attualmente interessano il primo piano del Museo, alcune opere potrebbero non essere esposte. Altresì, il percorso di visita dedicato alle persone con disabilità motorie, potrebbe subire alcune modifiche.

 

Gallerie dell'Accademia di Venezia: Orari e Giorni di apertura

Lunedì: 8.15 - 14.00
Da martedì a domenica: 8.15 - 19.15
Chiuso il 1 gennaio e 25 dicembre

 

Regolamento

Per questioni di sicurezza, l’accesso al museo è vietato a tutti coloro che abbiano il viso coperto da qualsivoglia elemento che possa rendere difficoltoso il riconoscimento della persona.

Sono ammessi cani di piccola taglia purché custoditi negli appositi trasportini.

All’interno del museo è consentito scattare foto ma rigorosamente senza l’utilizzo del flash.

Vietato introdurre e consumare cibo all’interno del Museo.

Sono presenti ascensori, pedane ed elevatori manovrabili che facilitano il percorso espositivo per persone con diversa abilità.

 

Gallerie Accademia Venezia: indirizzo

Campo della Carità, Dorsoduro – Venezia (lungo il Canal Grande, di fronte al ponte dell'Accademia).

 

Gallerie Accademia Venezia: come arrivare

A piedi: circa 30 minuti dal Terminal di Piazzale Roma e dalla stazione ferroviaria Venezia Santa Lucia.

Con i mezzi pubblici: Vaporetto linea 1 o linea 2, fermata Accademia

 

Descrizione

ORIGINI DELLE GALLERIE DELL’ACCADEMIA DI VENEZIA

La storia ci porta nel lontano 1750, anno di nascita dell’Accademia di pittori e scultori che, inizialmente, raccoglieva i lavori degli studenti. All’inizio dell’800, Napoleone Bonaparte istituì l’Accademia Belle Arti di Venezia che riuniva le opere del Settecento raccolte fino a quel momento. Con il passare del tempo, le collezioni andarono via via ampliandosi grazie a donazioni private, acquisti statali e restituzioni di opere d’arte dall’Austria. Nel 1879 le Gallerie dell’Accademia si staccarono dall’Accademia delle Belle Arti per poi entrare a far parte del Ministero dei Beni Culturali Italiano.

Durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale, furono molti i dipinti trasferiti in luoghi più sicuri ma, fortunatamente, dopo l’imponente restauro terminato nel 1949, ebbe inizio un lungo lavoro di acquisizione di importantissimi capolavori. Oggi, la Galleria dell’Accademia è scrigno di un patrimonio di inestimabile valore in grado di ripercorrere la storia della pittura veneziana. 

 

GALLERIE DELL'ACCADEMIA VENEZIA: OPERE

Tra i lavori del 300 emergono il polittico di Lorenzo Veneziano raffigurante ‘L’Annunciazione, Santi e Profeti’ ed il ‘San Lorenzo e la Madonna in trono con Bambino e devoti’ di Nicolò di Pietro. 

Alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, la collezione dedicata ai dipinti del 400 vede, tra le opere più importanti, la piccola ma preziosissima tavola di Andrea Mantegna intitolata ‘San Giorgio’, la ‘Leggenda di Sant’Orsola’, una magnifica serie di tele realizzate da Carpaccio raffiguranti la storia della principessa di Bretagna e la ‘Pala di San Giobbe’ del Bellini. 

Arriviamo ai capolavori del 500, tra quali non possiamo fare a meno di menzionare l’opera forse più celebre, ‘La Tempesta’ del Giorgione, un quadro che stupisce per l’uso del colore ma il cui significato ancora oggi resta avvolto nel mistero. Degna di nota anche ‘La Pietà’ di Tiziano, destinata alla Chiesa dei Frari ma purtroppo portata a termine da Palma il Giovane dopo la morte del maestro. Altre tele molto importanti sono ‘Il Miracolo di San Marco’ di Tintoretto ed il celebre capolavoro di Paolo Veronese intitolato ‘Il convitto in casa di Levi’: il modo innovativo in cui l’autore affrontò il tema – l’ultima cena di Cristo – suscitò un vero scandalo, tanto da essere portato davanti alla Sacra Inquisizione.  

Si prosegue con il 600, rappresentato da pittori quali Maffei, Mazzoni e Strozzi, e il 700 che comprende quadri del Canaletto, di Piazzetta e Tiepolo, tanto per citarne alcuni. 

Le Gallerie dell’Accademia di Venezia, all'interno del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, ospitano un’opera dal valore inestimabile: ‘L’uomo Vitruviano’ di Leonardo da Vinci, dove il grande Maestro rappresenta le proporzioni ideali del corpo umano, inserendo due figure perfette all'interno di un cerchio, che simboleggia l’Universo, e di un quadrato, che simboleggia la Terra. Una rappresentazione talmente importante, da condizionare tutto il periodo Rinascimentale… e non solo!

1 recensioni per Gallerie dell'Accademia

Recensioni in italiano (0) Recensioni in altre lingue (1)
10/10

Al momento non sono presenti recensioni in lingua italiana.
Ti invitiamo a consultare le Recensioni in altre lingue.

© Insidecom Tour Operator
(autorizzazione n° 62027 del 09/07/12 con determinazione n° 2052/2012)