70° Ciclo di Spettacoli Classici

'Conversazioni' al Teatro Olimpico di Vicenza

Dal 14 settembre 2017 al 15 ottobre 2017

spettacoli-classici-2017
Prodotti acquistabili
Alloggi Taxi & Transfer

‘Conversazioni 2017’ - 70° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza: il programma 2017 porterà in scena 9 spettacoli, per un totale di 24 serate, dal 14 settembre al 15 ottobre! Il nuovo ciclo di spettacoli classici all’Olimpico di Vicenza 2017 vuole presentare un confronto tra i linguaggi della contemporaneità e la tradizione: il ‘passato storico’ verrà quindi valorizzato in proposte di grande interesse che mirano a preparare lo spettatore ad immaginare nuovi scenari per interpretare e comprendere meglio il futuro prossimo.

Dopo le edizioni dirette da Eimuntas Nekrosius ed Emma Dante, nel 2016 il testimone è passato a Franco Laera, non un regista ma un ‘curatore’, con il compito di rinnovare il rapporto tra gli spazi della rappresentazione e gli artisti. Dallo scorso anno infatti, oltre al Teatro Olimpico, palcoscenico indiscusso degli spettacoli classici, alcuni eventi hanno luogo anche in altre location di Vicenza: per l’edizione 2017 verranno coinvolti anche il Teatro Astra, Palazzo Leoni Montanari e Palazzo Chiericati.

La direzione artistica di Laera ha aperto le porte ad una nuova era di spettacoli classici a Vicenza, riuscendo a rinnovare un format ormai storico senza venir meno agli standard qualitativi proposti fino ad oggi. 'Conversazioni' cerca di proporre un confronto tra le diverse forme di espressione artistica, ma anche tra gli artisti stessi e il loro modo di concepire la produzione artistica. Laera ha fortemente voluto trasformare l'evento in una sorta di festival delle arti performative, coinvolgendo anche altri celebri luoghi del centro vicentino affinché ogni spettacolo si svolga nel luogo più adatto, come a creare una sorta di sintonia tra la struttura e lo spettacolo stesso.

Giunto alla sua 70° edizione, il celebre programma del Teatro Olimpico di Vicenza ha dimostrato di sapersi rinnovare mostrando sempre un occhio attento alla contemporaneità, ma senza venir meno alle sue origini 'classiche'... Un dialogo aperto verso il passato, in grado di mostrare allo spettatore la classicità con una mentalità moderna!

Dopo il prologo d’eccezione, il 21 giugno scorso, con i grandi maestri giapponesi di Teatro Noh Kazufusa Hosho e Tatsunori Kongo che hanno portato al Teatro Olimpico ‘Okina’ e ‘Hagoromo’, la nuova edizione degli spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza si aprirà il 14 settembre.

HAMLETMACHINE – Gli spettacoli classici iniziano al Teatro Astra con Robert Wilson, uno dei principali drammaturghi e registi di teatro mondiali viventi. Il suo ‘Hamletmachine’, tratto dal testo di Heiner Muller, sarà in scena 14, 15 e 16 settembre.

TRILOGIA DEGLI ELEMENTI: L'ACQUA - LA TERRA - IL FUOCO - Al Teatro Olimpico di Vicenza, il 70° Ciclo di Spettacoli Classici porta in scena un’affascinante trilogia degli elementi ispirata alle liriche del poeta greco Yiannis Ritsos e firmata dalla Compagnia Khroma di Enrico Bagnoli e Marianne Pousser. Dal 22 al 24 settembre 2017 Ismene/ Fedra/ Aiace.

20 SILENCES - Musica e immagini spaziali per un appuntamento di ‘drammaturgia dello sgomento’, opera di Charles Chemin e Dom Bouffard, tra le mura di Palazzo Leoni Montanari. 22 e 23 settembre.

IL MALATO IMMAGINARIO: L'ULTIMO VIAGGIO – Gli spettacoli al Teatro Olimpico di Vicenza continuano con il teatro popolare. ‘Il malato immaginario-L’ultimo viaggio’, regia di Marco Zoppetto e interpretato da Stivalaccio Teatro, sarà in prima nazionale il 27 e 28 settembre.

MATTHAEUS PASSION DI BACH – il 30 settembre e 1 ottobre, sempre al Teatro Olimpico di Vicenza, gli spettacoli classici regalano un appuntamento con la musica Alta: spazio a ‘Matthaeus Passion’ di Bach nell’esecuzione semi-scenica dell’ensemble Il Teatro Armonico diretto da Margherita Dalla Vecchia.

METAMORFOSI DI OVIDIO – Palazzo Chiericati celebra Ovidio nel bimillenario dalla sua morte con un’originale ‘Metamorfosi’ ideata da Giulietta Gheller e Debora Praderelli e in scena dal 28 settembre al 1 ottobre.

OCTAVIA. TREPANATION - Dal 5 all'8 ottobre il ciclo di spettacoli classici all’Olimpico di Vicenza presenta un’opera visionaria che, partendo da Seneca, racconta l’orrore di ogni tirannide. Di Boris Yukhananov e Dmitri Kourliandski ‘Octavia.Trepanation’.

MEDEA. Al Teatro Olimpico, Vicenza, gli spettacoli classici 2017 si chiudono dal 13 al 15 ottobre con ‘Medea’, diretta da Walter Pagliaro ed interpretata da Micaela Esdra.

 

‘Conversazioni’ 70° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza – Programma 2017

  • HAMLETMACHINE
    Robert Wilson | Heiner Müller
    Teatro Astra
    Dal 14 al 16 settembre
  • LA TRILOGIA DEGLI ELEMENTI
    Ismene/L’Acqua – Fedra/Il Fuoco – Aiace/L’Aria
    Marianne Pousseur | Enrico Bagnoli | Khroma
    Prima italiana
    Teatro Olimpico
    Dal 22 al 24 settembre
  • 20 Silences
    Charles Chemin | Dom Bouffard
    Palazzo Leoni Montanari
    22 e 23 settembre
  • IL MALATO IMMAGINARIO - L’ ULTIMO VIAGGIO
    Stivalaccio Teatro
    Prima assoluta
    Teatro Olimpico
    27 e 28 settembre
  • METAMORFOSI
    Giulietta Gheller | Debora Pradarelli
    Palazzo Chiericati
    Dal 28 settembre al 1 ottobre
  • J.S. BACH: MATTHÄUS-PASSION
    Ensemble Il Teatro Armonico
    Johann Sebastian Bach
    Matthäus - Passion per Soli, Coro e Orchestra BWV 244
    Teatro Olimpico
    30 settembre e 1 ottobre
  • OCTAVIA. TREPANATION
    Boris Yukhananov | Dmitri Kourliandski | Stanislavsky Electrotheatre
    Teatro Olimpico
    Dal 5 all’8 ottobre
  • MEDEA
    Walter Pagliaro | Micaela Esdra
    Teatro Olimpico
    Dal 13 al 15 ottobre
A cura della redazione di Insidecom