Festa della Sensa 2021

Venezia e lo sposalizio del mare

Dal 15 maggio 2021 al 16 maggio 2021

sensa-2019
Prodotti acquistabili
Taxi & Transfer Tour & Attività

La Festa della Sensa a Venezia è sicuramente uno dei più suggestivi appuntamenti con le tradizioni veneziane. Sabato 15 e domenica 16 maggio 2021 non mancate a questa originale manifestazione che riporta in vita la secolare storia della Repubblica Serenissima grazie alla cerimonia dello Sposalizio del Mare e alle varie regate caratterizzate dalla tipica voga alla veneta!

La Festa dell’Ascensione a Venezia (Sensa, nel dialetto locale) e le relative regate richiamano ogni anno migliaia di spettatori, grazie all’entusiasmante spettacolo tra folklore e tradizione che sono in grado di offrire. La Festa della Sensa si conferma uno degli eventi più attesi ed apprezzati del calendario veneziano, non solo dai turisti, ma anche dagli stessi abitanti del capoluogo veneto.

A Venezia, la Festa della Sensa trova le sue radici nella Serenissima Repubblica che, nel giorno dell’Ascensione di Cristo, istituì questa festa per ricordare due vittorie molto importanti. La prima è quella del 9 maggio dell’anno 1000, quando il Doge Pietro II Orseolo sconfisse i pirati slavi che minacciavano la Dalmazia, permettendo così a Venezia di iniziare il suo percorso per ottenere il dominio del Mare Adriatico; la seconda ricorda il trattato di pace, siglato a Venezia nel 1177 tra il Doge Sebastiano Ziani, Federico Barbarossa e Papa Alessandro III, che segnò la fine della secolare diatriba tra Impero e Papato. In occasione della firma di questo importante trattato il Doge ricevette dal Papa un anello benedetto come segno di ricompensa, confermando a Venezia il dominio sui mari.

La Festa della Sensa di Venezia raggiungeva il suo apice con la cerimonia dello Sposalizio del Mare: il Doge, a bordo del Bucintoro, arrivava nei pressi dell’isola di Sant’Elena dove, all’altezza di San Pietro di Castello, incontrava il Vescovo e riceveva la sua preziosa benedizione. Al termine dell’incontro con il vescovo, il Doge arrivava fino alla bocca di porto di San Nicolò dove, come rito propiziatorio, lanciava nella acque della laguna un anello d’oro per suggellare ancora una volta il legame tra Venezia ed il Mare.

Dopo il crollo della Serenissima, la tradizione della festa della Sensa venne abbandonata fino al 1965, quando la festa venne riproposta con la rievocazione storica dello Sposalizio con il Mare. Oggi, la Sensa rappresenta un importantissimo momento per conoscere la storia di Venezia ed entrare in contatto con le sue feste più antiche e significative.

Come da tradizione, la Festa della Sensa a Venezia 2021 inizierà con il classico corteo acqueo composto dalle imbarcazioni a remi delle Società di Voga alla veneta e guidato dalla ‘Serenissima’, a bordo della quale troveranno posto il Sindaco e le Autorità cittadine. Da San Marco il corteo raggiungerà la Bocca di Porto di San Nicolò, dove verrà rievocata la cerimonia dello Sposalizio del Mare con il simbolico lancio in acqua dell’anello. Una volta giunti al Lido, si svolgerà la tradizionale funzione religiosa nella chiesa di San Nicolò.

 

Festa della Sensa Venezia – programma 2021

Domenica 16 maggio

  • Ore 10.30 - Cerimonia dello Sposalizio del Mare (Venezia Lido, davanti alla Chiesa di San Nicolò)

  • Ore 11.00 - Santa Messa nella chiesa di San Nicolò

 

Eventi collaterali

Venerdì 14 maggio dalle 11.00 alle 12.00

Online (da prenotare sul sito ufficiale di Veneziaunica)

Terza Conversazione del programma 'Global Campus of Human Rights Conversations: Possible futures for Venice'.

La terza edizione del Global Campus of Human Rights vuole aprire una riflessione sui possibili futuri di Venezia e lo farà grazie alle parole dei seguenti relatori, che parleranno di possibili futuri basati su tradizioni storiche (come la Festa della Sensa) e il rapporto moderno della città con istituzioni nazionali, reti accademiche / Università, ecosistemi naturali, innovazione tecnologica e sostenibilità:

• Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica Amministrazione del Governo Italiano

• Ambasciatore Umberto Vattani, Presidente della Venice International University (VIU)

• Piero Rosa Salva, Amministratore Unico di VELA SpA e organizzatore della Festa della Sensa

• Naomi Van Den Broeck e Charles-Antoine Leboeuf, rappresentanti degli studenti EMA

• Manfred Nowak, Segretario generale

• Elisabetta Noli, Direttore Amministrativo

 

Il 15 e il 16 maggio non perdete una delle più belle ed antiche tradizioni di Venezia: Festa della Sensa, sposalizio del mare e regate di voga veneta … Sarà un’occasione unica per vivere la Venezia di una volta!

 

 

A cura della redazione di Insidecom