Marciabianca 2017 ad Enego

45° edizione della storica gara internazionale di sci nordico tra gli splendidi scenari della Piana di Marcesina

15 gennaio 2017

marciabianca-2017
Prodotti acquistabili
Alloggi Taxi & Transfer

Tra i numerosi appuntamenti del calendario gare sci nordico in Veneto non poteva certo mancare la Marciabianca! Enego e la Piana di Marcesina ospitano la 45° edizione di uno dei più importanti appuntamenti con lo sport in provincia di Vicenza, un evento che dal lontano 1973 unisce sport e divertimento tra le incantevoli vette dell’altopiano di Asiago!

L’appuntamento con la Marciabianca 2017 è fissato per il 15 gennaio… Non mancare ad una delle più emozionati gare di sci di fondo in Veneto!

La granfondo Marciabianca è una gara individuale di sci nordico alla quale sono ammessi atleti di qualsiasi nazionalità, purché maggiorenni ed in possesso di certificato medico agonistico. La 45° Marciabianca si disputerà come di consueto sulla doppia distanza, 25 o 50 km, a tecnica libera e ad anello unico. La fama della manifestazione, unita alla bellezza dei panorami visibili lungo il percorso della Marciabianca, richiama ogni anno atleti da tutto il mondo.

La partenza della Marciabianca è fissata in località Valmaron – Piana di Marcesina, a circa 15 minuti da Enego, alle 9.15 per la gara 25 km e alle 9.30 per la gara di sci di fondo 50 km (granfondo). Gli atleti che parteciperanno alla granfondo Marciabianca 2017 dovranno completare il percorso di gara in massimo 4 ore.

Al termine della Marciabianca, granfondo e 25 km, le premiazioni si terranno a partire dalle 13.30 in prossimità della zona arrivi ad Enego.

La celebre gara di sci di fondo ad Enego – la Marcia bianca – fa parte del calendario nazionale della Federazione Italiana Sport Invernali.

E’ possibile iscriversi alla 45° Marciabianca fino alle 8.30 del giorno della gara, domenica 15 gennaio; i pettorali e il pacco gara saranno distribuiti presso la segreteria allestita all’interno della biblioteca comunale di Enego venerdì 13 gennaio dalle 17.00 alle 19.30 e sabato 14 con orario 10.00-12.30 e 15.00-19.00. Domenica 15 gennaio il punto di ritiro si sposta nei pressi della partenza della Marciabianca, nella segreteria allestita in Rifugio Valmaron.

Non mancare alla Marciabianca Enego 2017! Oltre all’emozione di assistere ad una delle granfondo più antiche d’Italia, la Marciabianca di Enego offre la possibilità di scoprire una delle più belle zone del Veneto, la Piana di Marcesina. Denominata ‘Finlandia d'Italia’ per le sue temperature record – nonostante si trovi ad appena 1400 m è il luogo più freddo del Veneto – la Piana di Marcesina riveste una notevole importanza dal punto di vista storico e naturalistico, oltre a regalare pittoreschi scenari da favola e ben 200 km di piste innevate e ben battute.

Oltre alla Piana di Marcesina anche Enego merita una breve visita. Pittoresco centro montano dove l’intervento dell’uomo ha saputo trovare una perfetta armonia con la natura circostante, Enego è il comune più orientale dell’Altopiano dei Sette Comuni e si estende dai margini della Valsugana al massiccio dell’Ortigara a quota 2150 m.

Le principali testimonianze storiche conservate ad Enego riguardano il periodo della Grande Guerra, che colpì pesantemente l’intero territorio soprattutto durante la spedizione punitiva austroungarica. Il paese venne quindi quasi completamente ricostruito dopo il 1918 e, recentemente, sono state intraprese diverse iniziative per recuperare e valorizzare le opere sopravvissute alla Grande Guerra, come l’apertura del Museo Monte Ortigara e la ristrutturazione del Forte e della Batteria di Coldarco.

Piazza del Popolo e Piazza San Marco rappresentano il cuore del paese: qui troviamo il Duomo di Santa Giustina, che conserva al suo interno una splendida pala di Jacopo da Bassano, e tutte le manifestazioni che animano Enego durante l’anno.

Chi ama passeggiare potrà raggiungere a piedi la piccola Chiesetta di Frizzon, datata 1837 e oggi riconvertita ad ossario dei caduti in guerra di Russia, mentre agli amanti delle due ruote ricordiamo che il suggestivo percorso cicloturistico Monaco-Venezia transita proprio per Enego!

Se poi voleste cogliere l’occasione per visitare anche la splendida città del Palladio, è bene sapere che Enego si trova a poco più di un’ora da Vicenza!

Enego e Marciabianca: un binomio che dal lontano 1973 anima la provincia di Vicenza con una giornata all’insegna dello sport e del divertimento!

A cura della redazione di Insidecom