Cortinametraggio 2018

torna a Cortina l’atteso festival di cortometraggi che ha saputo conquistare pubblico e critica!

Dal 19 marzo 2018 al 25 marzo 2018

CORTINAMETRAGGIO-2018
Prodotti acquistabili
Taxi & Transfer Alloggi

Nel ricco calendario annuale degli eventi a Cortina, marzo riveste un ruolo di primo piano grazie ad un appuntamento che, anno dopo anno, riscuote sempre maggiori consensi di pubblico e critica: il festival Cortinametraggio.

Cortinametraggio 2018 si svolgerà dal 19 al 25 marzo, una settimana di grandi eventi, feste e proiezioni da non perdere… Per accogliere la primavera tra gli splendidi scenari della perla delle Dolomiti!

Cortinametraggio - International Short Film Festival

Confermato tra le più attese rassegne di cortometraggi in Italia, il festival di cortometraggi a Cortina d’Ampezzo offrirà sette giorni (19-25 marzo) di proiezioni, workshop, incontri, mostre e curiosità dedicati al cinema corto.

Nato negli anni Novanta come innovativa vetrina sul cinema a Cortina, Cortinametraggio è un festival di genere ‘corto’ che offre visibilità ai registi emergenti con lo scopo di promuovere l’interazione tra cinema e pubblico. Dopo una breve pausa, nel 2010 il festival è stato riproposto in una versione totalmente rinnovata che ha saputo conquistare il pubblico e gli addetti ai lavori del settore; nel 2017 Cortinametraggio ha festeggiato i 20 dalla sua nascita e nel 2018 è pronto a tornare con numerose emozionanti novità!

Cortinametraggio mira a promuovere il cinema, e in particolare il suo speciale legame con Cortina, attraverso proiezioni ed eventi di vario genere, aperti a tutti e rigorosamente gratuiti. Grazie anche alla creazione della giuria Noi di Cortina, che assegna il premio del pubblico, la manifestazione vuole riavvicinare gli abitanti di Cortina alla cultura cinematografica contemporanea.

Ai classici protagonisti del concorso, i CortiComedy – cortometraggi di diverso genere (horror, thriller, fantascienza, poliziesco, drammatico, commedia) la cui durata non deve superare i 20 minuti, nel tempo si sono aggiunti altri interessanti ‘competizioni’:

  • Videoclips musicali, considerati una straordinaria fonte di talenti tra i filmakers nazionali.
  • Branded Entertainment include corti narrativi, web stories, videoclip, … più in generale contenuti video, rigorosamente italiani e della durata di massimo 20 minuti, prodotti o co-prodotti da un brand per comunicare i propri valori con lo scopo di avviare o consolidare una relazione con il suo target di riferimento. Una delle caratteristiche tassativamente richieste per prendere parte al concorso è che il brand deve essere completamente integrato nello sviluppo narrativo e non solo visualizzato nel corso della clip.

Importanti collaborazioni con Rai, Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Centro Sperimentale di Cinematografia e Centro Nazionale del Cortometraggio testimoniano il successo e l’interesse attorno al festival del cinema di Cortina d’Ampezzo, che negli anni ha visto sfilare sul suo tappeto rosso artisti del calibro di Ricky Tognazzi, Veronica Pivetti, Cinzia Th Torrini, Omar Pedrini, Jane Alexander, Enrico Lo Verso, Alessandro Preziosi, Giorgio Pasotti, Maria Grazia Cucinotta e molti altri celebri volti del cinema italiano.

Oltre a CortiComedy, Videoclips e Branded Entertainment, a Cortinametraggio il programma 2018 vede l’entrata in scena di un altro importante riconoscimento, il Premio Medusa, che premia la miglior sceneggiatura per un’opera prima di lungometraggio. Il concorso è aperto a quanti abbiano un’età compresa tra i 18 e i 34 anni e che abbiano già realizzato almeno due cortometraggi partecipando a festival nazionali. A selezionare le opere di Cortinametraggio – premio Medusa una giuria d’eccezione composta da Paolo Genovese, dagli sceneggiatori Ludovica Rampoldi e Armando Trotta, dal vice direttore di Vanity Fair Malcom Pagani e dalla story editor di Medusa Film Lucia Cereda.  

Anche gli altri riconoscimenti in palio a Cortinametraggio – premi per le sezioni CortiComedy, Branded Entertainment e Videoclips più alcune menzioni speciali - saranno assegnati come di consueto da Giurie specializzate composte da giornalisti, attori e registi di primo piano.

Oltre al Cinema Eden – storica location di Cortinametraggio - gli eventi in programma a Cortinametraggio 2018 avranno come base d’appoggio il Grand Hotel Savoia, dove si terranno presentazioni, aperitivi, incontri enogastronomici e serate di gala.

Convegni dedicati al cinema ed ai suoi protagonisti, incontri e presentazioni di libri completano il ricco programma di Cortinametraggio… Una serie di eventi collaterali per vivere il cinema in tutte le sue sfaccettature, accanto a storici e nuovi concorsi di cortometraggi.

Merita un piccolo approfondimento anche il workshop ‘Laboratorio Intensivo Di Recitazione E Regia: Dirigere Gli Attori’ tenuto da Gianni Amelio ed organizzato dal festival in collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia, nell’ambito del progetto CSC Lab. Partendo dall’improvvisazione, Gianni Amelio lavorerà con gli allievi come se fosse sul set, provando svariate interpretazioni fino a raggiungere una performance originale, che metta in evidenza le qualità dell’attore sempre restando coerente con il personaggio. Il laboratorio è rivolto ad attori, attrici e registi che vogliano approfondire la propria preparazione nell’ambito del linguaggio cinematografico.

Cortinametraggio, il grande cinema torna ad incantare il marzo di Cortina d’Ampezzo! Prenota una vacanza a Cortina d’Ampezzo durante questi due grandi eventi… Un’occasione unica per coniugare la bellezza delle Dolomiti alla vita mondana che da sempre caratterizza questa pittoresca località veneta!

A cura della redazione di Insidecom