Pittura di Luce – Burano e i suoi pittori al Museo del Merletto

La bellezza dell’isola di Burano protagonista di un'affascinante mostra d’arte moderna!

Dal 06 aprile 2019 al 08 gennaio 2020

pittura-di-luce-2019
Prodotti acquistabili
Biglietto Tour & Attività

Dal 6 aprile 2019 all’8 gennaio 2020 un’affascinante mostra al Museo del Merletto dell’isola di Burano racconta l’interessante attività pittorica che si sviluppò nell’idilliaco territorio di Burano a partire dal secondo dopoguerra.

Pittura di Luce – Burano e i suoi pittori espone opere di grandi artisti italiani che hanno fatto della singolarità dell’isola di Burano la loro fonte di ispirazione, creando capolavori in cui natura e scorci paesaggistici assumono una particolare intensità perché la pennellata si dissolve matericamente diventando sinonimo di luce.

Attraverso le opere della collezione della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Ca’ Pesaro, questa particolare esposizione vuole porre l’attenzione su una produzione artistica che, dopo il secondo conflitto mondiale, fece di Burano e del suo ‘Premio di pittura’ il centro di un importante dibattito sull’arte moderna. Il ‘Premio pittura’, sin dalla sua prima edizione nel 1946, è considerato un appuntamento fondamentale per tutti gli artisti del Triveneto come punto d’incontro e scambio sugli sviluppi della ricerca pittorica locale. La crescente popolarità ha reso questo evento un’importante momento di condivisione artistica. Dopo le sue prime, quattro storiche edizioni (1946, 1951, 1953, 1956) il ‘Premio Burano’ è stato riproposto a metà degli anni Sessanta come ‘Piccolo Premio Burano’ per dilettanti; dal 1972 agli anni Novanta si è poi assistito ad un rilancio del premio che prende il titolo di ‘Premio Burano di Pittura’. Dal 2000 la memoria del ‘Premio Burano’ è tenuta viva dalla manifestazione artistica ‘Invito al colore’, un omaggio a questa isola unica e meravigliosa.

Ma chi sono i protagonisti di questa eccezionale mostra di pittura a Burano?

Nel Novecento giunsero in questa isola lagunare ‘armati’ di tavolozza i pittori Gino Rossi, Arturo Martini, Ugo Valeri, Luigi Scopinich, Umberto Moggioli, Felice Casorati e Pio Semeghini: è l’inizio di un’importante stagione per l’arte moderna, durante la quale Burano diventa il luogo di riferimento di una pittura alternativa ai modelli costitutivi della corrente pittorica del primo Novecento, ma strettamente connessa con il movimento d’Avanguardia di Ca’ Pesaro .

Attraverso la mostra ‘Pittura di Luce – Burano e i suoi pittori’ il visitatore viene catapultato in una Burano d’altri tempi, quando l’armonia e la bellezza popolavano gli stretti canali e le minute case dipinte con colori a calce sbiadendo si univano in morbide tinte pastello. Una Burano, quindi, ben lontana dall’isola che vediamo oggi, dove le stesse case sono state ridipinte a colori forti, talvolta ‘violenti’, perdendo così quella originaria bellezza che sopravvive solo nelle opere dei maestri del Primo Novecento.

Scoprire la vera, la storica e l’intima natura dell’Isola di Burano è un’esperienza unica ed indimenticabile: attraverso i loro occhi si percepisce l’amore di questi artisti per quest’isola lontana della laguna veneziana e il fascino che essa esercitava su di loro … Ed ecco prendere vita il desiderio di ritrarla dal vivo, ‘en plein air’, catturandone la luce così diversa da qualsiasi altro luogo. Un’isola che diventa un paradiso, un rifugio spirituale e quasi etereo immerso in una bolla di luce finalizzata a ribadirne la sua inconsapevole bellezza.

Pittura di Luce – Burano e i suoi pittori 2019 vi aspetta dal 6 aprile 2019 all’8 gennaio 2020 per ammirare l’antica magnificenza dell’isola lagunare di Burano attraverso le splendide opere dei maestri del Novecento!

 

Orari Museo del Merletto

  • Dal 1 aprile al 31 ottobre: dalle 10.00 alle 17.00
  • Dal 1 novembre al 31 marzo: dalle 10.30 alle 17.00

La biglietteria chiude alle 16.30

 

Biglietti ‘Pittura di Luce – Burano e i suoi pittori’

La mostra è inclusa nel biglietto d’ingresso al Museo del Merletto.

A cura della redazione di Insidecom