Primavera del Prosecco Superiore 2018

Conegliano, Valdobbiadene, Col San Martino e tutta l’alta marca trevigiana in festa!

Dal 17 marzo 2018 al 10 giugno 2018

Primavera-del-prosecco-2018
Prodotti acquistabili
Taxi & Transfer Alloggi

Dal 17 marzo al 10 giugno 2018 torna la Primavera del Prosecco Superiore! Tra i borghi dell’alta Marca Trevigiana, Conegliano e Valdobbiadene, eventi – tra i quali ricordiamo il gettonatissimo Rive Vive - attività e degustazioni dedicate agli amanti dell’enogastronomia e a quanti desiderano conoscere lo splendido territorio del Prosecco con una marcia in più!

Giunta alla sua 23° edizione, la festa del Prosecco di Valdobbiadene vi permetterà di scoprire la zona delle colline del Prosecco con numerosi appuntamenti: la festa del Prosecco a Col San Martino, Rivevive, la festa del Prosecco a Guia, Vidor, … Il calendario Primavera del Prosecco 2018 propone degustazioni enogastronomiche, escursioni tra vigneti e borghi medievali, mostre ed esposizioni, sport, … Tutte le attività proposte sono contraddistinte, come da tradizione, da un unico denominatore comune: il Prosecco di Valdobbiadene.

Considerata la rassegna enoturistica più importante del Veneto, la Primavera del Prosecco riveste un ruolo di primo piano tra gli eventi a Conegliano e Valdobbiadene grazie anche alla stretta collaborazione tra ristoranti, strutture ricettive ed associazioni operanti nel settore. Grazie al ricco programma Primavera del Prosecco 2018 potrete visitare le cantine della zona, passeggiare tra le colline trevigiane o andare alla scoperta di piccoli borghi medievali ed antichi castelli, godendo di un panorama molto suggestivo sui vigneti circostanti; le tipiche osterie offrono anche prodotti tipici quali olio, radicchio, formaggi ed insaccati da abbinare alla degustazione degli ottimi vini prodotti dalla secolare cultura vitivinicola di queste terra, come il Verdisio, il Torchiato di Fregona Doc colli di Conegliano, il Refrontolo Passito Docg e il Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg bianco e rosso.

Moltissimi eventi della Primavera del Prosecco si svolgono lungo la celebre Strada del Prosecco, che si estende tra le vigne da Conegliano a Valdobbiadene… Resterete affascinati dallo spettacolo: un unico e lunghissimo vigneto danzante tra i dolci pendii delle colline, intervallato solamente da grandi alberi secolari, da casali rustici e da antiche abbazie. La festa del Prosecco 2018 vi offrirà anche l’opportunità di visitare molti luoghi di grande interesse storico, come l’Abbazia di Follina, un vero tesoro del XIII Secolo e il Molinetto della Croda, un’antica e caratteristica costruzione rurale. Potrete inoltre fare un divertente viaggio nella preistoria visitando Il Parco Archeologico Didattico del Livelet, immergervi nella natura incontaminata delle Grotte del Caglieron o nel paese delle fiabe di Sarmede.

La Primavera del Prosecco propone anche ‘Le nostre vie – quattro passi tra i vigneti’, un’ulteriore iniziativa volta a conoscere le zone della festa del Prosecco di Valdobbiadene: si tratta di una serie di itinerari, accessibili a tutti e percorribili in totale autonomia, che conducono alla scoperta dei piccoli tesori della zona, come la Chiesetta dei Ronch, il Santuario della Madonna del Carmine ed il Tempietto Spada, percorrendo i sentieri tracciati dai paesani.

Le feste della Primavera del Prosecco affiancano alle tradizionali iniziative già descritte alcuni interessanti concorsi: Fascetta d’oro’, primo e unico concorso italiano dedicato esclusivamente ai vini di Conegliano Valdobbiadene; il celebre concorso fotografico Primavera del Prosecco Scatta.. la Primavera del Prosecco Superiore’ e molte altre iniziative volte a descrivere, diffondere e trasmettere le emozioni di questa straordinaria manifestazione.

Primavera del Prosecco – calendario 2018

  • Primavera del prosecco Santo Stefano: dal 17 al 27.03 la festa del Prosecco di Santo Stefano presenta la 49° Mostra Valdobbiadene Cartizze Docg;
  • Primavera del prosecco a Villa di Cordignano: dal 24.03 al 2.04 con la 54° Mostra dei vini d’annata e del Conegliano Valdobbiadene Docg;
  • Primavera del prosecco Col San Martino: dal 24.03 al 15.04 la festa del Prosecco di Col San Martino festeggia l’importante traguardo della 62° Mostra del Valdobbiadene Docg;
  • Primavera del prosecco San Pietro di Barbozza: dal 31.03 al 15.04 la festa del Prosecco a San Pietro di Barbozza vi invita alla 48° Mostra del Cartizze e Valdobbiadene Docg;
  • Festa del Prosecco Guia: dal 13.04 al 01.05 con la 50° Mostra del Valdobbiadene Docg;
  • Primavera del prosecco a Colbertaldo di Vidor: dal 14 al 29.04 la festa del Prosecco Vidor propone la 39° Mostra del Valdobbiadene Docg Rive di Colbertaldo e Vidor;
  • Festa del Prosecco Miane: dal 20.04 al 1.05 con la 40° Mostra del Conegliano Valdobbiadene;
  • Primavera del Prosecco San Giovanni: dal 21.04 al 1.05 presenta la 16° Mostra del Cartizze e del Valdobbiadene Docg;
  • Primavera del Prosecco Fregona: dal 22.04 al 01.05 Fregona ospita 44° Mostra del Torchiato di Fregona DOCG e dei vini Colli di Conegliano Docg;
  • Primavera del Prosecco Refrontolo: dal 21.04 al 06.05 arriva la 49° Mostra dei Vini;
  • Primavera del Prosecco Vittorio Veneto: dal 27.04 al 6.05 il centro storico ospita Vini in Loggia;
  • Primavera del Prosecco Combai: dal 4 al 13.05, 29°edizione della rassegna ‘E’ Verdisio’;
  • Festa del Prosecco a Conegliano: dal 19 al 20.05 provate il Conegliano Doc.G Street Wine & Food;
  • Primavera del Prosecco a Corbanese di Tarzo: dal 19.05 al 03.06 spazio alla 49° Mostra del vino superiore dei Colli;
  • Primavera del Prosecco a Ogliano: dal 25.05 al 03.06 con la 4° Mostra del Prosecco Rive di Ogliano;
  • Primavera del Prosecco San Pietro di Feletto: dal 26.05 al 10.06 torna la rinomata Mostra dei Vini di Collina, arrivata alla 47° edizione;
  • Primavera del Prosecco a Follina: dall’1 al 10.06 presenta ‘Sulle note del Prosecco Superiore Docg’.

Dal 17 marzo al 10 giugno 2018 fatevi tentare dai numerosi eventi Valdobbiadene: la festa del Prosecco vi mostrerà il lato più scenografico e gustoso della provincia di Treviso!

A cura della redazione di Insidecom