Festa del Redentore 2018

Fuochi d'artificio e tradizione nel fine settimana più atteso dell'anno!

Dal 14 luglio 2018 al 15 luglio 2018

venezia-redentore-2018
Prodotti acquistabili
Alloggi Taxi & Transfer Tour & Attività

La grande festa del Redentore a Venezia 2018 vi aspetta sabato 14 e domenica 15 luglio: tra grandi eventi e spettacolari fuochi d’artificio preparatevi a celebrare il weekend più atteso dell’anno!

Seguendo un’affascinante tradizione che da più di 400 anni coniuga storia e folklore, la data del Redentore resta fissata nel terzo fine settimana di luglio… Segnate l’appuntamento in agenda ed affrettatevi a prenotare il vostro soggiorno in laguna: la festa del Redentore a Venezia 2018 si preannuncia, come ogni anno, uno degli eventi più acclamati del calendario veneziano!

Esclusive feste sull’acqua o negli eleganti palazzi del centro storico animeranno la Venezia del Redentore 2018: balli e festeggiamenti di ogni tipo continueranno fino all’alba, concedendosi una pausa solo verso le 23.30 per assistere agli ineguagliabili fuochi del Redentore a Venezia, uno spettacolo pirotecnico che incanta il mondo intero e che rappresenta il momento più atteso dell’intero finesettimana! Circa 40 minuti di pura magia… I fuochi illuminano l’intera città tra cascate di luci colorate, riflessi sull’acqua e giochi di ombre e luci che si stagliano sulle facciate di palazzi e celebri monumenti…

Partecipare alla festa e ai numerosi eventi del Redentore 2018 è un sogno per moltissime persone… Visto l’alto numero di turisti che invade Venezia nei giorni della festa, vi consigliamo di organizzare e prenotare il vostro soggiorno con largo anticipo! Nella scelta dell’alloggio è bene tenere in considerazione che i prezzi degli hotel del centro storico lievitano in maniera esorbitante, quindi appoggiarsi ad una struttura della vicina terraferma e raggiungere Venezia in treno o con i trasporti pubblici è un’alternativa da valutare con attenzione! Qualunque sia l’alloggio che sceglierete per prendere parte alla festa del Redentore 2018, vi consigliamo di vagliare per tempo anche i trasferimenti da/per l’hotel: se avete a disposizione solo due giorni per visitare Venezia sarebbe un vero peccato perdere tempo prezioso cercando un taxi solo una volta giunti a destinazione! Quindi ricordatevi di prenotare online anche il vostro trasferimento da/per l’aeroporto o la stazione al vostro hotel oppure, in caso arriviate in macchina, di prenotare il posto auto in uno dei parcheggi a Venezia isola.

Una volta decisi questi due punti fondamentali, non vi resta che organizzare la vostra permanenza a Venezia durante l’intenso weekend della festa del Redentore 2018: programmate tour ed escursioni che tengano conto del tempo che avete a disposizione e ritagliatevi dei momenti per perdervi tra le callette del centro storico e godere dell’ineguagliabile atmosfera che regala questa città unica al mondo. Per prima cosa vi consigliamo in inserire nel vostro programma di visita le attrazioni da non perdere, come la Basilica di San Marco, il Campanile di Piazza San Marco, Palazzo Ducale, un immancabile giro in gondola e una passeggiata guidata a Venezia tra l’intricato labirinto di calli e ponti che costituisce una delle peculiarità più apprezzate della città sull’acqua… E poi spazio alla fantasia! Oltre a decidere cosa fare nella serata del Redentore a Venezia, 14 luglio, vi consigliamo di non perdere un’affascinante visita guidata nella Basilica di San Marco che include l’accesso ad un luogo solitamente chiuso al pubblico, un originale bacaro tour, un’escursione in barca a Murano e Burano , … La nostra vasta offerta di attività vi offrirà mille spunti ed idee per organizzare un fine settimana davvero indimenticabile! Se riuscite a ritagliarvi un altro paio d’ore, meritano una visita anche i musei della Fondazione Musei Civici Veneziani: il fascino d’altri tempi del Museo Correr, incluso in un inedito percorso di visita che include anche il Museo Archeologico e le Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, la moda e i profumi di Palazzo Mocenigo, le testimonianze del periodo d’oro di Venezia custodite a Ca' Rezzonico – Museo del Settecento Veneziano, le collezioni di Ca' Pesaro, splendido palazzo affacciato lungo il Canal Grande diviso tra un importante raccolta di arte moderna e il Museo di Arte Orientale… Se invece siete appassionati di arte contemporanea, non potete perdere le nuove mostre della Pinault Collection: 'Cows by the Water' di Albert Oehlen e ‘Dancing with Myself’, rispettivamente a Palazzo Grassi e Punta della Dogana!

Da non sottovalutare neanche l’affluenza a feste ed eventi del calendario Redentore 2018: barche e gondole mettono a disposizione un numero limitato di posti quindi meglio affrettarsi e riservare il proprio in anticipo, onde evitare di rimanere a bocca asciutta…. Se invece preferite assistere ai fuochi del Redentore lungo le rive, vi consigliamo di posizionarvi con largo anticipo… Le postazioni migliori – in genere lungo la Riva degli Schiavoni e alla Giudecca – sono occupate già dalle prime ore del pomeriggio!

Il Redentore è una festa molto sentita dagli stessi veneziani… Prima del lato prettamente spettacolare tanto amato dai turisti, il Redentore è una delle feste più antiche della città: ricorda la fine della terribile pestilenza che durante il XVI secolo decimò la popolazione della Serenissima. Per tentare di arginare la pandemia, il Doge di Venezia Alvise Mocenigo fece voto di costruire una splendida basilica… La terza domenica di luglio del 1577, posta la prima pietra della chiesa del Redentore sull’isola della Giudecca, si decise di celebrare la fine della pestilenza allestendo una passerella galleggiante tra Venezia e la Giudecca sulla quale sfilarono in processione il popolo e le più alte cariche e rappresentanze della Repubblica. Oggi la festa del Redentore è conosciuta soprattutto per lo straordinario spettacolo pirotecnico in Bacino di San Marco, ma le antiche tradizioni, tra cui il ponte votivo e le solenni celebrazioni presiedute dal patriarca, che continuano con cadenza annuale dal lontano 1577, mantengono in vita il profondo ed importante significato della festa.

Durante il finesettimana del Redentore, il programma 2018 prevede per domenica 15 luglio le celebrazioni in ricordo dell’epidemia del XVI secolo: la solenne processione del patriarca lungo il ponte di barche allestito tra le Zattere e l’isola della Giudecca, la funzione religiosa nella Chiesa del Redentore e le regate del Redentore chiuderanno i festeggiamenti del Redentore di Venezia 2018.

Redentore Venezia Programma 2018

  • Sabato 14 luglio

ore 19.00 ca. apertura del ponte votivo tra le Zattere e l’isola della Giudecca
ore 23.30 ca. inizio dei fuochi d’artificio a Venezia – Redentore 2018

  • Domenica 15 luglio

ore 16.00 ca. Regate del Redentore a Venezia lungo il Canale della Giudecca
ore 19.00 ca. Santa Messa della festa del Redentore a Venezia

Sabato 14 e domenica 15 luglio la città sull’acqua vi aspetta per regalarvi una delle sue feste più magiche e tradizionali… Prenota subito il tuo soggiorno a Venezia, la festa del Redentore 2018 si preannuncia un evento da non perdere!

A cura della redazione di Insidecom