I tesori dell'Isola di Torcello: tour con guida locale

Durata: 1 ora e 30 minuti 

Luogo: Venezia

A persona
31,00
Prenota
Galleria

Perchè scegliere questa esperienza?

1 Per scoprire un luogo suggestivo che ha dato origine all’intera civiltà veneziana e che conserva un fascino unico
2 Per conoscere, insieme ad un’esperta guida locale, la storia di Torcello, i monumenti ed reperti storici di questa antica isola
3 Per trascorrere qualche ora lontano dal caos del centro storico di Venezia, in quella che un tempo fu la ‘capitale’ della Laguna Nord

Prenota ora

1
2
2
Seleziona un orario
3


4
0,00

Questo tour è già stato acquistato da 11 persone

Informazioni importanti

Disponibilità:

Tutto l'anno.

Punto di partenza:

Pontile vaporetti pubblici ACTV di Torcello.

Orario di partenza

Dal 1 ottobre 2020 al 31 marzo 2021
mercoledì e sabato
16.30

Lingue disponibili

Tour bilingue Italiano/Inglese: durante il tour le spiegazioni verranno cioè fornite in due lingue qualora la provenienza dei partecipanti sia mista (le stesse informazioni verranno quindi presentate prima in lingua italiana e poi in inglese, o viceversa, se nel gruppo ci sono sia visitatori italiani sia stranieri).

Prezzi

Intero: € 31,00

Riduzioni
Bambini fino a 5 anni: gratuito
Bambini da 6 a 12 anni: € 12,00

Durata
1 ora e 30 minuti
Il tour include
  • Tour guidato a Torcello
  • Biglietto d’ingresso alla Cattedrale di Santa Maria Assunta
Il tour esclude
  • Quanto non specificato in "Il tour include"
Altre informazioni:

 

  • COVID-19: per partecipare al tour è necessario indossare la mascherina. Ricordati di portarla con te!
  • Dopo la conferma della prenotazione potrai scaricare un voucher, che ti sarà poi anche inviato via mail. Ricordati che in loco ti sarà richiesto di esibirlo, in formato cartaceo oppure su dispositivi mobili. Assicurati di averlo! 
  • Ti consigliamo di presentarti al punto di ritrovo con almeno 15 minuti di anticipo rispetto all'orario di partenza indicato.
  • Il tour è collettivo, per cui è prevista l'eventuale presenza di altri partecipanti che l'hanno prenotato, fino ad un massimo di 30 persone.
  • Purtroppo non ti potrà essere garantito alcun rimborso (totale o parziale) in caso di mancata presenza al punto di ritrovo nell'orario prestabilito, così come nel caso di abbandono del tour durante il suo svolgimento. Ti consigliamo quindi di individuare per tempo il punto di ritrovo e di informarti sul come raggiungerlo, in modo da evitare ritardi o inconvenienti che possano impedirti di arrivare puntuale, soprattutto in caso di scioperi dei mezzi di trasporto, manifestazioni o maltempo. Se hai bisogno di assistenza, non esitare a contattarci utilizzando i nostri riferimenti per le emergenze indicati nel voucher che riceverai al termine della prenotazione.

In casi eccezionali e/o per cause di forza maggiore (ad esempio per calamità naturali, scioperi, gravi imprevisti o problemi di salute di chi si occupa dell'erogazione del servizio a seguito dei quali non sia possibile trovare dei sostituti), il servizio acquistato potrebbe essere cancellato. Se ciò dovesse accadere, sarai avvisato con il più largo anticipo possibile e, in base alla tipologia di servizio acquistato, avrai la possibilità di scegliere se spostarlo ad un'altra data oppure ottenere il rimborso totale del prezzo pagato, qualora le politiche di cancellazione del servizio lo prevedano.

Leggi di più

Descrizione completa

Quello che vi proponiamo in questa pagina è un tour davvero speciale in un luogo ricco di storia: l’Isola di Torcello. La nostra esperta guida vi accompagnerà alla scoperta dei suoi tesori raccontandovi l’incredibile metamorfosi che ha subito questa terra nel corso dei secoli.

La storia di Torcello, infatti, inizia nel VII secolo quando, per sfuggire alle invasioni barbariche, alcune popolazioni cercarono rifugio nelle chiete acque della laguna di Venezia. Successivamente l’isola si sviluppò in maniera esponenziale: grazie alla floridità del suo commercio sorsero palazzi, mercati ed una splendida cattedrale e si arrivarono a contare ben 25mila abitanti. Nel corso dei secoli però, tutte le attività produttive vennero pian piano dislocate nella vicina Venezia e Torcello iniziò il suo lento ma inarrestabile declino: oggi è un’isola di orti che conta solo 21 abitanti. Pur essendo rimasta in piedi solo una parte dei palazzi nobiliari, dei monasteri e delle chiese che un tempo la caratterizzavano, l’isola vanta un inestimabile patrimonio archeologico che richiama ogni anno migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo.

Cosa vedere a Torcello? Ecco i principali luoghi che andrete a scoprire:

  • Realizzata nel 639, la maestosa BASILICA DI SANTA MARIA ASSUNTA sorge nel mezzo dell’isola, nei pressi di quella che un tempo era la piazza centrale. Splendido esempio di stile veneto-bizantino, il duomo di Torcello è un perfetto intreccio tra arte e spiritualità, nonché preziosa testimonianza del glorioso passato di questo luogo così suggestivo. Di particolare interesse il portico, la pavimentazione marmorea policroma che crea intrecci quasi geometrici ma soprattutto gli splendidi mosaici dorati che decorano gli interni, primo tra tutti quello duecentesco a fondo oro che rappresenta la Vergine e che copre l’intera abside centrale della basilica.

  • Accanto alla Cattedrale si trovano la CHIESA DI SANTA FOSCA ed il Battistero di San Giovanni Evangelista che un tempo, insieme al duomo, costituivano un unico complesso religioso. Non si conosce l’anno esatto di costruzione della Chiesa di Santa Fosca a Torcello, ma fonti certe testimoniano che fosse già presente nel 1020, probabilmente dove già sorgeva una cappella cristiana. Al suo interno si possono osservare i resti della cupola crollata nel 1117 e la ‘Santa Fosca dormiente’, una delle sculture veneziane lignee di maggior pregio. La chiesa è circondata da un elegante porticato poligonale ad archi rialzati.

  • Dell’antico BATTISTERO DI SAN GIOVANNI EVANGELISTA restano solo alcune rovine che si possono osservare proprio di fronte alla Basilica. Gli scavi effettuati a fine ‘800 hanno stabilito che la pianta originale fosse ottagonale, proprio come la possiamo vedere oggi. Strutturato per la cerimonia del battesimo per immersione, l’ingresso principale al battistero era collocato di fronte alla porta della Cattedrale mentre quello secondario era laterale. 

  • Nell’828 venne eretta una chiesa a pianta basilicale a tre navate dedicata a San Marco Evangelista che però, con il passare del tempo, andò in rovina e finì per essere dimenticata. All’inizio del XX secolo, nel parco retrostante alla Basilica, proprio sui resti dell’antica chiesa di San Marco, venne edificata una PICCOLA CAPPELLA, visibile ancor'oggi. In quella stessa area, recenti scavi archeologici hanno riportato alla luce l'abside dell'antica chiesa.
  • A Torcello le cose da vedere non sono finite! Tappa obbligata, il PONTE DEL DIAVOLO, intorno al quale ruota un’antica leggenda che vede come protagonisti una giovane donna, una strega, il diavolo… e un gatto. Di più non possiamo dirvi, sarà la nostra guida a raccontarvi il mistero che ancor’oggi avvolge questo curioso ponte, uno degli unici due ponti di Venezia a mantenere l’antica struttura senza parapetto.
     

Allora, siete pronti a scoprire tutte le meraviglie di Torcello? Un tour unico nel suo genere che vi farà scoprire la culla dell’intera civiltà veneziana!

© Insidecom Tour Operator
(autorizzazione n° 62027 del 09/07/12 con determinazione n° 2052/2012)
Leggi di più